Porta Elisa News

Tifosi sempre più in ansia per le sorti della Pantera

sabato, 29 giugno 2019, 17:56

di diego checchi

Facciamo passare questi due giorni ma poi, il problema Lucchese, dovrà per forza ritornare in cima alle priorità dell'amministrazione comunale. Il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini dovrà approntare un bando per la manifestazione di interesse di quei soggetti che potrebbero essere disposti a far ripartire il calcio a Lucca. Questo passaggio, come sa bene anche il primo cittadino, andrà compiuto nel giro di breve perché non c'è tempo da perdere ed è fondamentale che chi davvero vuole bene alla Lucchese si faccia avanti, dopo che è saltata anche la trattativa tra il consiglio di amministrazione del Ghiviborgo e Marco Romano. Staremo a vedere se ci sarà un ripensamento, ma crediamo che ormai l'imprenditore ciociaro abbia abbondato l'idea di fare calcio a Lucca visto che prima le sue parole e poi quelle del suo avvocato De Feo sono state inequivocabili. Allora, l'amministrazione comunale deve pensare ad un piano alternativo, che non sia però quello che coinvolgerebbe il Tau Calcio, come ribadito fermamente dalla società amaranto in un post pubblicato sulla propria pagina Facebook.

Rimanere senza calcio a Lucca sarebbe una sconfitta per tutti, ed anche il primo cittadino, oltre che per i tifosi rossoneri che in questo momento hanno bisogno di rispetto e vogliono sentire parlare di un programma serio e duraturo, che possa riportare la Lucchese dove merita. Ripartire dalla Serie D con un campionato "a vincere" sarebbe la cosa migliore ma per farlo servono risorse e quindi è importante che si facciano avanti solo persone serie e concrete. Un nodo cruciale potrebbe essere quello dello stadio "Porta Elisa", l'amministrazione deve decidere cosa vuole fare. Ci sono interventi urgenti da fare ma si potrebbe sviluppare un progetto più articolato che preveda il rifacimento del manto in sintetico e anche, magari, la creazione di un'area commerciale, opere che potrebbero invogliare qualcuno a investire  nella Lucchese. Per tutto ciò ci vogliono anni ma il Comune potrebbe almeno gettare la basi per iniziare un percorso e far sì che il calcio a Lucca possa proseguire in maniera adeguata. Intanto, i tifosi sono in ansia e ogni giorno ci chiedono novità sul destino della Vecchia Pantera.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 8 dicembre 2019, 18:05

Mister Nucera: "Non ci eravamo accordi che Cruciani stava male"

Il tecnico dei liguri sostiene che nell'occasione del pari nessuno dei suoi si era accordo del malore di Cruciani: "Altrimenti avrei detto di farlo. C’è rammarico, ma abbiamo perso solo nel punteggio perché oggi abbiamo giocato alla pari con una squadra di gran blasone"


domenica, 8 dicembre 2019, 17:58

Immenso Cruciani

e Il centrocampista ancora una volta autore di una grande partita e di un gol pesantissimo, molto bene anche Papini, bene Benassi e Vignali, mentre sottotono altri rossoneri: le pagelle di Gazzetta



domenica, 8 dicembre 2019, 17:09

Deoma: "Vogliamo portare la Lucchese dove merita"

Il diesse: "Anche oggi abbiamo avuto la dimostrazione chi incontra la Lucchese dà il massimo perchè vive una settimana storica e anche per la Lavagnese è stato così". Mario Santoro: "Ringrazio i 50 tifosi in più che sono venuti oggi allo stadio, sta a noi riportare la gente al Porta...


domenica, 8 dicembre 2019, 16:51

Papini: "Il gol è mio"

Il difensore chiarisce che l'ultimo tocco è stato suo: "Domenica un capolavoro, oggi squadra tosta, dobbiamo continuare così". Cruciani: "Se ho reagito così a quanto mi è successo, devo dire grazie ai tifosi, ai compagni e alla società"