Porta Elisa News

Da chi ripartirà la Lucchese?

giovedì, 4 luglio 2019, 15:06

di diego checchi

Bisogna attendere di capire chi saranno i proprietari della nuova Lucchese. Una cosa è certa: ci sono molti giocatori che farebbero carte false per venire a giocare in Serie D con la maglia rossonera e che la tifoseria vorrebbe rivedere con questi colori. Il primo è sicuramente Marcos Espeche, che non ha rinnovato con il Gubbio e attende di trovare un’altra sistemazione, ma con un progetto serio sarebbe pronto a ripartire da Lucca, dato che ormai si sente un lucchese d’adozione.

Il secondo è Jacopo Fanucchi che dopo una stagione alla Pistoiese sta cercando un’altra sistemazione e chissà che non possa essere proprio la Lucchese per chiudere la carriera in rossonero. Il terzo giocatore che tornerebbe volentieri è Matteo Nolé che non è rimasto al Ghiviborgo e farà il ritiro con i disoccupati per poi cercare una squadra in Serie D. Se poi questa sarà la Lucchese meglio ancora. Con il gruppo di Ninni Corda potrebbe rimanere anche il difensore Marco De Vitoche è uno dai quali vorrebbero ripartire per costruire la nuova Lucchese. A centrocampo potrebbe arrivare Federico Gentile, 34 anni ex Como che sarebbe pronto a sposare la causa rossonera. Ma ci sono anche altri giocatori in grado di poter rinforzare la formazione che nascerà. Intanto sarebbe importante ripartire da queste tre colonne: Espeche, Fanucchi e Nolé.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 18 settembre 2019, 17:57

Nannelli ai box: è in dubbio per domenica

L'attaccante continua a risentire della botta rimediata domenica scorsa. Tutto ok invece per Lucarelli, che ha lavorato con il gruppo, come pure Presicci, che ha superato l'attacco influenzale


mercoledì, 18 settembre 2019, 08:11

Del Prete (curatore fallimentare): "I problemi della Lucchese sorgono prima della cessione a Castelli"

Il curatore fallimentare della Lucchese Libertas 1905 chiede più tempo esaminare la situazione: "C'è molto da dire sull'agonia della Lucchese, qualche danno è stato fatto. E' una situazione complessa, la Guardia di Finanza si era attivata già da prima del fallimento, nel dicembre scorso"



lunedì, 16 settembre 2019, 19:38

Tutti i rischi della difesa a zona

La sconfitta casalinga contro il Real Forte Querceta non deve assolutamente spostare di una virgola il processo di crescita di questa squadra che ha ampi margini di miglioramento, ma la scelta della difesa a zona produce l'assenza di marcature fisse e di riferimenti, come si è visto nel primo gol...


lunedì, 16 settembre 2019, 17:07

Porta Elisa, 200mila euro per i lavori urgenti

Tra le novità introdotte con la seconda variazione del Programma Triennale dei lavori pubblici, che oggi è stata portata all'attenzione della commissione, per essere discussa in consiglio comunale giovedì 19 settembre, ci sono anche i soldi per gli interventi urgenti allo stadio Porta Elisa