Porta Elisa News

Perché Lucca calcistica deve soffrire in questo modo?

lunedì, 15 luglio 2019, 08:40

di diego checchi

Perché a Lucca, ad ogni stagione, dobbiamo soffrire in questo modo? Non è una domanda che si pone solo chi scrive, ma tutti i tifosi se lo chiedono. Basta aprire i giornali e vediamo che tutte le altre squadre si stanno già preparando per andare in ritiro o addirittura ci sono già. Si parla di calciomercato, di nomi più o meno importanti, che fanno sognare i tifosi che poi, in fondo, sono veramente l'unica parte buona del calcio. Quei tifosi che vanno in giro per l'Italia e spendono soldi per sostenere la loro squadra, ovviamente quelli che lo fanno in maniera civile.

I tifosi della Lucchese quasi tutte le stagioni si devono ritrovare davanti ad uno studio notarile o davanti agli uffici del Comune per parlare delle vicende della loro squadra. Solo a intermittenza si parla di partite o di allenamenti, di un pallone che rotola. E ora, a dirla tutta, ci siamo stancati di dover subire questo calvario tutti gli anni. Adesso ci siamo dentro e a chi ripartirà, ci permettiamo di dare un consiglio: siate chiari con la città a prescindere da tutto. Perché è inutile vendere fumo, se la squadra non può vincere il primo anno basta dirlo senza mezzi termini e Lucca è pronta ad aspettare ma, intanto, proviamo a strutturare un società che possa crescere nel tempo, un passo alla volta.

Perché è giusto ricordare che il calcio non è più quello di una volta ed è sempre più difficile trovare entità imprenditoriali disposte ad investire in un "giocattolo", che ha costi esorbitanti, se non in cambio di qualcosa. Questo lo devono sapere tutti, a Lucca è difficile che arrivi un ricco emiro ed allora è meglio la politica dei piccoli passi e la voglia di fare calcio sano e pulito. Non sappiamo chi la spunterà tra le due cordate attualmente in ballo ma qualunque essa sia dovrà astenersi dai voli pindarici e limitarsi ai fatti concreti perché questo è quello che Lucca chiede.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 6 dicembre 2019, 18:21

Fazzi verso il forfait

Il centrocampista continua a lavorare a parte e difficilmente partirà titolare. Qualche dubbio anche su Lici: il difensore si è procurato un piccolo guaio muscolare anche se non dovrebbe essere niente di grave. Gallon arriverà solo sabato a Lucca


venerdì, 6 dicembre 2019, 12:38

Lavagnese, a Lucca per cercare punti salvezza

La squadra ligure arriverà a Lucca con l’unico intento di fare un risultato positivo e muovere la classifica largamente deficitaria che la vede all'ultimo posto dopo la pesante sconfitta interna con il Bra che ha messo in discussione mister Nucera



giovedì, 5 dicembre 2019, 20:47

Ufficiale: Mattia Gallon è la nuova punta rossonera

Lo avevamo già anticipato nelle prime ore del pomeriggio che la Lucchese era vicinissima a Mattia Gallon e adesso ci sono anche i crismi dell'ufficialità con il comunicato della società. Il nuovo attaccante rossonero verrà presentato sabato mattina nell'ambito della conferenza stampa di mister Monaco.


giovedì, 5 dicembre 2019, 18:07

Verso Lucchese-Lavagnese con le incognite sulla formazione

Dopo la seduta di allenamento odierna sono tanti i dubbi di formazione da sciogliere per mister Monaco. Lavoro a parte per Fazzi e Dinelli mentre c'è apprensione per le condizioni di Lici fermatosi per un risentimento muscolare