Porta Elisa News

Monaco: "Contro il Grassina farò qualche esperimento"

sabato, 24 agosto 2019, 14:22

di diego checchi

La squadra è pronta per affrontare il primo turno di Coppa Italia contro il Grassina. A dirlo è mister Monaco che nel corso della conferenza stampa spiega a che punto è il processo di crescita della Lucchese e dove la squadra deve migliorare.

“Questa è stata una settimana un po’ corta visto che ho dato un giorno in più di riposo dopo la partita contro il Real ForteQuerceta. Abbiamo due infortunati leggeri che sono Lici e Gueye, mentre gli altri stanno tutti abbastanza bene. Giovedì abbiamo giocato l’amichevole a Castelnuovo ed eravamo un po’ scarichi dopo i due giorni di riposo ma poi è stato un crescendo e ritengo che siamo pronti per domani. Del Grassina so che è una buona squadra, una neo promossa che ha cambiato poco rispetto all’anno passato e quindi è ben collaudata. Hanno due esterni alti molto rapidi e qualche giocatore di esperienza, è una squadra di categoria”.

A che punto è la preparazione della Lucchese?

“Noi dobbiamo migliorare, abbiamo tanto da lavorare ma i ragazzi sono volenterosi e questo è buono. Siamo indietro sia dal punto di vista tecnico-tattico che fisico ma è normale dopo solo due settimane di allenamenti ma abbiamo già un ottimo spirito e quindi recupereremo in fretta”.

Cruciani come sta?

“La settimana scorsa non era al 100% perché è stato male un paio di giorni ma è tra quelli più in forma perché è stato a svolto il ritiro con i disoccupati a Coverciano”.

E Lucarelli?

“Lucarelli ha ricominciato ad allenarsi in gruppo questa settimana e ora dovrà essere valutato” 

A proposito di formazione, visti gli infortuni, ci sarà qualche cambiamento?

“Siamo un po’ corti davanti dove quasi sicuramente giocherà Bitep, in difesa ho qualche dubbio ma ho anche diverse alternative. Probabilmente farò qualche esperimento”.

In settimana abbiamo visto in gran forma Remorini…

“Remorini è un giocatore importante e lo teniamo in grande considerazione, poi è esperto della categoria ed ha alcune caratteristiche che mi piacciono molto, è bravo a saltare l’uomo e creare superiorità numerica”. 

Facendo il punto sul mercato, cosa si aspetta?

“Manca poco nel reparto under, forse un ragazzo solo. Tra gli over invece spero che arrivino un paio di elementi e la società sta lavorando per trovare i profili giusti. Egoisticamente, da allenatore, dico che prima arrivano è meglio è ma ci sono dinamiche in gioco che vanno rispettate”.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 18 settembre 2019, 17:57

Nannelli ai box: è in dubbio per domenica

L'attaccante continua a risentire della botta rimediata domenica scorsa. Tutto ok invece per Lucarelli, che ha lavorato con il gruppo, come pure Presicci, che ha superato l'attacco influenzale


mercoledì, 18 settembre 2019, 08:11

Del Prete (curatore fallimentare): "I problemi della Lucchese sorgono prima della cessione a Castelli"

Il curatore fallimentare della Lucchese Libertas 1905 chiede più tempo esaminare la situazione: "C'è molto da dire sull'agonia della Lucchese, qualche danno è stato fatto. E' una situazione complessa, la Guardia di Finanza si era attivata già da prima del fallimento, nel dicembre scorso"



lunedì, 16 settembre 2019, 19:38

Tutti i rischi della difesa a zona

La sconfitta casalinga contro il Real Forte Querceta non deve assolutamente spostare di una virgola il processo di crescita di questa squadra che ha ampi margini di miglioramento, ma la scelta della difesa a zona produce l'assenza di marcature fisse e di riferimenti, come si è visto nel primo gol...


lunedì, 16 settembre 2019, 17:07

Porta Elisa, 200mila euro per i lavori urgenti

Tra le novità introdotte con la seconda variazione del Programma Triennale dei lavori pubblici, che oggi è stata portata all'attenzione della commissione, per essere discussa in consiglio comunale giovedì 19 settembre, ci sono anche i soldi per gli interventi urgenti allo stadio Porta Elisa