Porta Elisa News

Seconda giornata, continua a stupire il Ghiviborgo

lunedì, 9 settembre 2019, 19:27

di diego checchi

Facciamo il punto sulla seconda giornata del girone A del campionato di Serie D. L'impresa: l'ha fatta il Ghivizzano vincendo per 2-1 in casa contro il Vado e portandosi in testa alla classifica con 6 punti in coabitazione con la Fezzanese. Questa squadra costruita senza particolari ambizioni sta stupendo un pò tutti ed i suoi punti di forza sono sicuramente Aprile e Lucatti, due giocatori che stanno facendo la differenza.

La sorpresa: la Caronnese di mister Gatti è andata a vincere con un secco 0-3 in casa del Ligorna che in due partite ha raccolto o punti cosiccome il Bra. La vittoria è arrivata grazie alla doppietta di Sorrentino e alla rete di Cosentino. Il personaggio: il personaggio di questa domenica è il mister del Seravezza, Valter Vangioni, che con il suo gioco e la sua preparazione tattica è riuscito a fermare la corazzata Prato che non bisogna scordare che è stata costruita per vincere questo campionato ma che fino ad oggi ha trovato grandi difficoltà ottenendo solo un punto nelle prime due gare a testimonianza che questo girone non è facile per nessuno.

La delusione: non possiamo esimerci da dire che al momento la delusione di questo inizio di torneo è il Bra. Squadra costruita con ambizioni di vertice ma che fino ad oggi ha subito due sconfitte in due gare. La prima casalinga per 4-3 contro il Borgosesie e la seconda in trasferta sul terreno del Real Forte Querceta per 1-0. Ci vuole una sterzata urgente da parte della squadra di mister Daidola, altrimenti rischia di impatanarsi nelle zone basse della classifica e questo sicuramente potrebbe rappresentare un handicap importante per la squadra piemontese.

Il prossimo turno: la partita più stuzzicante sarà il testa-coda fra Bra e Ghivizzano così come ironia della sorte sarà lo stesso fra Ligorna e Fezzanese, cioè le prime due della classe contro le ultime due. Ci sarà anche il derby piemontese fra Borgosesi e Chieri, quello ligure fra Lavagnese e Sanremese, e quello toscano fra Lucchese e Real Forte Querceta. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 18 febbraio 2020, 08:08

L'ex rossonero Gabbia debutta in Serie A

Dopo il Porta Elisa, ecco San Siro: il difensore ha esordito durante il posticipo tra il Milan e il Torino. Una prestazione che ha impressionato un po' tutti per la sicurezza con cui ha saputo affrontare la prova: "Ringrazio i miei compagni della Lucchese che mi hanno fatto crescere: è...


lunedì, 17 febbraio 2020, 18:52

Un grazie di cuore ai tifosi

Più di 200 persone festanti che non hanno smesso mai di cantare dal primo al novantesimo. Uno spicchio tutto rossonero: segno che l'entusiasmo sta tornando grazie ai risultati che la Lucchese società, Monaco e i suoi ragazzi stanno raggiungendo



domenica, 16 febbraio 2020, 17:48

Cruciani: "I tifosi? Mi stanno facendo tornare ragazzino"

Il centrocampista autore dell'ennesima partita da incorniciare: "Faccio i complimenti a tutti i ragazzi e soprattutto a Bitep, penso che in queste categorie possa fare bene e divertirsi. Ho ricevuto insulti dall'arbitro"


domenica, 16 febbraio 2020, 17:37

Santoro: "Un ringraziamento al pubblico"

Il direttore generale tesse l'elogio del pubblico rossonero e della squadra: "Grande prova di carattere della nostra squadra, un primo tempo accorto, abbiamo trovato il gol con Cruciani ma poi ci siamo complicati la vita con l'espulsione di Benassi. Nella ripresa abbiamo fatto bene, soprattutto sulle ripartenze"