Porta Elisa News

Monaco: "Partita stregata"

domenica, 6 ottobre 2019, 17:58

Francesco Monaco è affranto a fine gara, la sconfitta fa davvero fatica a buttarla giù: "Partita stregata, persi subito due giocatori per infortunio, poi i rigori e siamo rimasti in dieci, dove abbiamo sofferto ma nemmeno troppo. Il secondo gol loro eravamo schierati, ma l'ha messa nell'angolino. Chi è entrato ha dato tutto, l'avevamo preparata abbastanza bene e eravamo stati pericolosi in più occasioni soprattutto con Nannelli sulla fascia".

"Meucci accusa una distorsione mentre Nolé è un guaio muscolare, normale che è cambiato tutto in questo modo, però purtroppo è così. Ora c'è un problema di classifica, ma sotto l'aspetto dell'impegno e delle giocate nel primo tempo non ho nulla da dire, normale che bisogna buttarla dentro. Se uno parla della partita di oggi, aver cambiato due giocatori, non è stata fortunata e poi l'ingenuità di Panati. I rigori? Non so se l'ha toccata con la mano Ligorio e sul secondo non so se ha toccato la palla Fontanelli. Dispiace, non è facile digerire una sconfitta. Se siamo partiti tardi? Ormai sono due mesi che si lavora. Rinforzi? Non lo so".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 8 aprile 2020, 12:17

Coronavirus, chi si ammala in Toscana? I dati analizzati da Ars in collaborazione con le Asl

L’età mediana dei soggetti risultati positivi a SARS-CoV–2 è di 61 anni (in Italia è di 62 anni): solo il 3% ha meno di 18 anni, mentre la fascia di età in cui ricade la maggior parte dei casi è quella dei 51-70enni (36,6%), seguita da quella degli ultrasettantenni (34,3%...


martedì, 7 aprile 2020, 17:06

Coronavirus, 172 nuovi casi e 19 decessi in Toscana

Torna a crescere il numero dei contagiati in Toscana che passa da 154 a 172: ad oggi sono dunque 6.173 i contagiati dall’inizio dell’emergenza. In provincia di Lucca altri 32 casi con il totale che sale a 920



martedì, 7 aprile 2020, 15:55

Confcommercio: "Grottesca la richiesta del Comune di Lucca di rimuovere gli arredi dei locali"

Negli ultimi giorni Confcommercio ha ricevuto diverse segnalazioni da parte di propri associati che parlano di indicazioni da parte del Comune di Lucca affinché vengano rimossi dall’esterno di bar e ristoranti gli arredi del suolo pubblico: "Un provvedimento fuori da ogni logica, completamente scollegato dal tempo che stiamo vivendo"


lunedì, 6 aprile 2020, 19:42

Mascherine, Rossi mette l'obbligo tra sette giorni

Sarà obbligatorio indossarle sui mezzi pubblici, sui taxi e mezzi a noleggio con conducente, nei negozi e a fare la spesa, negli uffici e luoghi chiusi ma anche negli spazi all’aperto frequentati da più persone e dove è obbligatorio il mantenimento della distanza sociale di sicurezza