Porta Elisa News

Contro il Verbania unico obiettivo i tre punti

sabato, 9 novembre 2019, 15:18

di diego checchi

Contro il Verbania, l’unico obiettivo della Lucchese dovrà essere quello della vittoria senza se e senza ma perché è troppo importante continuare a migliorare la classifica e far crescere l’autostima dei ragazzi. Onestamente l’avversario di domani sembra essere di quelli abbordabili, anche se il calcio nasconde sempre qualche insidia, i numeri parlano chiaro e dicono che la squadra piemontese ha sia il peggior attacco che la peggior difesa del girone. Ecco perché il pronostico non può che essere a favore della Lucchese.

L’augurio è che domani al Porta Elisa, in una giornata che si preannuncia di bel tempo, i tifosi siano di più rispetto alla gara contro il Fossano, anche spinti dall’entusiasmo che ha portato la vittoria di Prato.

Ma con quale formazione Monaco affronterà la gara? Intanto diciamo subito che mancherà Falomi, alle prese con un fastidio muscolare e quindi in attacco ci sarà spazio per Johnatan Bitep, mentre Remorini ha completamente recuperato dopo una settimana di allenamenti a intermittenza e sarà schierato dall’inizio. Il modulo della Lucchese sarà quindi il 4-2-3-1 con Vignali che agirà dietro alla punta, e dovrà essere proprio lui a salire in cattedra per mettere in difficoltà la difesa avversaria. Tornerà a disposizione anche Lucarelli dopo la squalifica ma, con ogni probabilità, partirà dalla panchina mentre non ci saranno Dinelli e Marinca, out per guai fisici. Questa la probabile formazione.

Lucchese (4-2-3-1): 1 Coletta, 2 Papini, 3 Pardini, 4 Cruciani, 5 Benassi, 6 Ligorio, 7 Nannelli, 8 Fazzi, 9 Bitep, 10 Vignali, 11 Remorini. A disposizione: 12 Fontanelli, 13 Visibelli, 14 Lucarelli, 15 Panati, 16 Meucci, 17 Gueye, 18 Tarantino, 19 Presicci, 20 Nolé. Allenatore: Monaco.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 18 novembre 2019, 13:05

L'errore? Aver arretrato il baricentro

Nella fase conclusiva del match contro il Seravezza, la Lucchese ha arretrato troppo il suo baricentro: è stato l’errore più grande. E poi il secondo gol è arrivato dopo un calcio di punizione: la squadra di Monaco si dispone a zona e nessuno si è mosso sul colpo di testa...


domenica, 17 novembre 2019, 18:30

Vignali e Coletta alla grande, poi si è visto poco

Il portiere e l'attaccante fanno faville, il primo è autore di gran parate e neutralizza anche un rigore, il secondo realizza una doppietta e va alla grande come unica punta. Alcuni errori individuali pesano sulla partita: le pagelle di Gazzetta



domenica, 17 novembre 2019, 18:22

Coletta: "Sesto risultato utile? Magra consolazione"

Il portiere rossonero: "Ho solo cercato di dare il mio contributo come al solito ma purtroppo non è stato sufficiente. Dobbiamo migliorare nella gestione delle partite". Vignali: "Non si può rischiare di perdere una partita così, quando sei in vantaggio per 2 a 0"


domenica, 17 novembre 2019, 18:12

Deoma: "La Lucchese ha giocato un'ottima gara"

Il diesse, espulso in campo, commenta così la gara: "Non so perché l'arbitro mi ha allontanato, abbiamo avuto 9 o 10 palle gol, il Seravezza è stato bravo a riprendere la partita, ma l’atteggiamento e la grinta sono quelli giusti, dispiace solo per il risultato"