Porta Elisa News

Deoma: "L'attacco? Se capiterà l'occasione, o le occasioni giuste, prenderemo qualcuno"

domenica, 10 novembre 2019, 17:10

Daniele Deoma, diesse rossonero, è parso molto fiducioso per il futuro, nonostante il pari che di certo non ha accontentato nessuno: “Quella di oggi è stata una partita equilibrata ma difficile, come questo campionato. Abbiamo giocato con grinta e determinazione ma si può fare di più. Il campionato è molto livellato. Oggi siamo partiti male e abbiamo preso gol, ma guardiamo il bicchiere mezzo pieno, comunque questo è il quinto risultato positivo. Dobbiamo lavorare ancora e crescere sotto ogni punto di vista”.

Anche oggi gli attaccanti non sono stati incisivi…

“I gol non li fanno solo gli attaccanti, anche oggi ha fatto un gran gol Fazzi ma Bitep ha fatto una gran partita, lottando su ogni pallone. Non dimentichiamoci che comunque ogni squadra che viene al Porta Elisa fa le barricate per poi ripartire, e il Verbania è una squadra ben organizzata, non era facile”. 

Anche Cruciani ci è parso sotto tono, non crede?

“Oggi Cruciani ha fatto una partita da 12 in pagella. Penso che un centrocampo come il nostro oggi non ce l’abbia nessuno in questa categoria. Magari Nannelli e Remorini hanno giocato a sprazzi ma Cruciani e Fazzi hanno fatto una gran partita”. 

Dopo 11 domeniche un solo gol dagli attaccanti, state pensando a rinforzare l’attacco?

“L’analisi è giusta, ovviamente noi siamo sempre attivi sul mercato e se ci saranno una o due situazioni per migliorare la squadra lo faremo, non andremo a prendere qualcuno tanto per fare, dovremo ponderare ogni decisione”.

 

Falomi come sta?

“Falomi una piccola distrazione al bicipite e non l’abbiamo voluto rischiare. Bisogna aspettarlo, come abbiamo aspettato gli altri. Benassi e Ligorio oggi hanno fatto una prestazione sontuosa, Papini e Pardini sono in crescita continua. Non dimentichiamo che sono sole tre mesi che stiamo lavorando tutti insieme. Se lo devo, dire l’unico rammarico è dei pochi punti nelle prime partite, a questo punto saremmo in cima alla classifica, ma non c’è nulla da recriminare nelle ultime gare”.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 18 novembre 2019, 13:05

L'errore? Aver arretrato il baricentro

Nella fase conclusiva del match contro il Seravezza, la Lucchese ha arretrato troppo il suo baricentro: è stato l’errore più grande. E poi il secondo gol è arrivato dopo un calcio di punizione: la squadra di Monaco si dispone a zona e nessuno si è mosso sul colpo di testa...


domenica, 17 novembre 2019, 18:30

Vignali e Coletta alla grande, poi si è visto poco

Il portiere e l'attaccante fanno faville, il primo è autore di gran parate e neutralizza anche un rigore, il secondo realizza una doppietta e va alla grande come unica punta. Alcuni errori individuali pesano sulla partita: le pagelle di Gazzetta



domenica, 17 novembre 2019, 18:22

Coletta: "Sesto risultato utile? Magra consolazione"

Il portiere rossonero: "Ho solo cercato di dare il mio contributo come al solito ma purtroppo non è stato sufficiente. Dobbiamo migliorare nella gestione delle partite". Vignali: "Non si può rischiare di perdere una partita così, quando sei in vantaggio per 2 a 0"


domenica, 17 novembre 2019, 18:12

Deoma: "La Lucchese ha giocato un'ottima gara"

Il diesse, espulso in campo, commenta così la gara: "Non so perché l'arbitro mi ha allontanato, abbiamo avuto 9 o 10 palle gol, il Seravezza è stato bravo a riprendere la partita, ma l’atteggiamento e la grinta sono quelli giusti, dispiace solo per il risultato"