Porta Elisa News

Favarin esonerato dalla Fidelis Andria

martedì, 5 novembre 2019, 07:40

di diego checchi

Giancarlo Favarin non è più l'allenatore della Fidelis Andria. Il tecnico ex Lucchese è stato esonerato insieme al suo vice Giovanni Langella e al ds Vincenzo De Santis. Per lui è stata fatale l'ultima sconfitta con il Nardò ultimo in classifica, ma la mancanza di risultati delle ultime settimane lo avevano già messo in discussione. Evidentemente i dirigenti della Fidelis Andria si aspettavano di più a livello di risultati, ma Favarin aveva evidenziato più volte carenze a livello di organico e la necessità a suo avviso di dover intervenire sul mercato nella finestra di dicembre, sopratutto per quanto riguardava gli Under, ma anche gli Over.

Per la sua sostituzione si fanno due nomi, uno è quello di Massimo Pizzulli e l'altro è quello di Dino Bitetto. Per il ruolo di ds, in pole c'è Moscelli. Staremo a vedere nelle prossime ore. Un altro pezzo del miracolo Lucchese dello scorso anno non è stato fortunato ed ha dovuto subire l'onta dell'esonero. La stessa sorte era successa poche settimane fa a Antonio Obbedio ds all'Acr Messina. Il calcio è crudele, lo scorso anno questi due personaggi erano stati i principali artefici della salvezza miracolosa sul campo della Lucchese ai play out contro il Bisceglie. A loro due auguriamo le migliori fortune, perchè sono rimasti nei cuori dei tifosi rossoneri.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 27 maggio 2020, 17:31

Coletta: "La vittoria del Gazzettino d'argento mi riempie di gioia: è il primo premio in carriera"

Il portierone rossonero che ha vinto il trofeo di rendimento del nostro giornale: "Soddisfatto di aver mantenuto sempre una buona media e questo vuol dire che in questa stagione sono stato costante. Il premio lo condivido con tutta la squadra.


martedì, 26 maggio 2020, 08:56

Monaco: "La mia priorità è rimanere a Lucca e vincere con questa maglia"

Il tecnico rossonero attende a festeggiare e accenna al suo futuro: "Aspettiamo la ratifica del consiglio federale, mi sarebbe piaciuto ottenere la promozione sul campo e festeggiare con i tifosi ma purtroppo questa emergenza non ce lo ha permesso. Nessun problema a sposare la politica dei giovani per il futuro"



lunedì, 25 maggio 2020, 19:54

Mascherine rossonere, partenza con il botto

Vendute in appena tre ore oltre 1000 mascherine rossonere anti Covid-19. Un grande successo, al di là delle più rosee aspettative della Lucchese e che testimonia l'entusiasmo della città verso la squadra protagonista di una stagione esemplare conclusa con la promozione in C


lunedì, 25 maggio 2020, 18:47

Targa per la Lucchese: gli anni passano, per ora solo chiacchiere

Dopo cinque anni di chiacchiere ancora nessuna targa per celebrare il luogo che ha visto nascere la Lucchese: il sindaco Tambellini cinque anni presenziò all'apposizione di una targa in cartone, oggi di una corona: che fine ha fatto la deliberazione comunale che circa un anno fa chiedeva di apporre un...