Porta Elisa News

Monaco: "Abbiamo le nostre armi e le sfrutteremo"

sabato, 30 novembre 2019, 13:39

di diego checchi

Mister Monaco è carico per la partita contro la Caronnese e la presenta così: "La Caronnese è una squadra che in casa ha fatto sempre bene. E' la formazione con il maggior numero di reti segnate e le loro punte vanno sempre in gol. Abbiamo studiato l'avversario ma questa è solo teoria poi c'è la pratica. Abbiamo le nostre armi e le sfrutteremo. Non dovremo lasciare campo alle spalle della nostra linae di difesa. Dovremo essere accorti e compatti, evitare di lasciare spazi dove possano andare ad aggredire perchè sono forti sia dal punto di vista tecnico che di gamba." 

Come sta Falomi? 

"Falomi è convocato. Si è allenato tutta la settimana con la squdra e domani vediamo il da farsi. Lici sta meglio e anche per lui decideremo domattina. Le alternative sono poche ma ci sono." 

Domenica scorsa è piaciuto anche il debutto dal primo minuto di Bartolomei... 

"Ha dato sicurezza anche nel gestire il possesso palla. Ha forza e tranquillità che non guasta mai." 

Che tipo di formazione sceglierà per la gara di domani? 

"Dobbiamo vedere domattina. Inizialmente dobbiamo valutare anche le caratteristiche di un terreno che ci permetterà di giocare in velocità. Le scelte saranno fatte anche in base al fatto che giocheremo su un campo sintetico. Siamo fiduciosi che faremo la nostra prestazione perchè stiamo bene sia mentalmente che fisicamente." 

Fare un risultato positivo contro la Caronnese darebbe ancora più autostima a tutta la squadra... 

"Faccio fatica a pensare oltre alla partita di domani. All'inizio abbiamo avuto le nostre difficoltà ed adesso che stiamo inanellando risultati dobbiamo continuare a pensare una partita alla volta. Pensare ad avere l'atteggiamento giusto per ottenere il meglio possibile dal campo." 

Ritornando alla partita di domenica scorsa, bisogna sottolineare l'ottimo primo tempo ma anche il calo nella ripresa: il prossimo step è arrivare a fare 70 minuti con la stessa intensità? 

"Domenica scorsa abbiamo fatto un ottimo primo tempo e non è facile tenere quel ritmo per 90 minuti. E' chiaro che le partite vanno chiuse prima per poi non rischiare niente in fondo. Dobbiamo migliorare anche questo aspetto.".

Domani ci sarà ancora una chance per Guaye oppure per Bitep? 

"Non lo so. Abbiamo fatto bene anche con i piccoletti davanti. Abbiamo preparato un certo tipo di partita e vogliamo attaccare la profondità. Bitep quando è entrato ha sempre fatto la sua ottima prestazione. La sua forza fisica ci ha trascinato e ci è stata di grande aiuto."



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 7 dicembre 2019, 13:12

A caccia dei tre punti

Contro la formazione ligure che occupa l'ultima posizione di classifica i rossoneri dovranno puntare dritti alla vittoria per dare seguito alla striscia di risultati utili consecutivi. Assenti per squalifica Bitep e Meucci, Ligorio e Lici out per infortunio


sabato, 7 dicembre 2019, 13:11

Monaco: "Sta a noi riportare la gente allo stadio"

Alla vigilia del match contro il fanalino di coda Lavagnese, il tecnico fa il punto sulla gara assicurando che la concentrazione dei rossoneri è massima nonostante sulla carta l'impegno possa apparire facile. Lici e Fazzi out



venerdì, 6 dicembre 2019, 18:21

Fazzi verso il forfait

Il centrocampista continua a lavorare a parte e difficilmente partirà titolare. Qualche dubbio anche su Lici: il difensore si è procurato un piccolo guaio muscolare anche se non dovrebbe essere niente di grave. Gallon arriverà solo sabato a Lucca


venerdì, 6 dicembre 2019, 12:38

Lavagnese, a Lucca per cercare punti salvezza

La squadra ligure arriverà a Lucca con l’unico intento di fare un risultato positivo e muovere la classifica largamente deficitaria che la vede all'ultimo posto dopo la pesante sconfitta interna con il Bra che ha messo in discussione mister Nucera