Porta Elisa News

Ecco la punta: arriva Iadaresta

sabato, 14 dicembre 2019, 14:37

Gran colpo di calciomercato della Lucchese che vincendo la concorrenza di molte società, anche di Lega Pro, ha ingaggiato la punta centrale Pasquale Iadaresta, da pochi giorni svincolatosi dal Foggia. Iadaresta, nato a San Felice a Cancello in provincia di Caserta il 17 marzo 1986, è alto 1,92 e pesa 84 chili. In carriera ha giocato 345 partite e messo a segno 128 reti.

Ha iniziato nel 2002 nel settore giovanile del Napoli dove è rimasto per due stagioni per poi passare al settore giovanile del Siena dove, a suon di reti e di grandi prestazioni, si è imposto all'attenzione degli addetti ai lavori tanto da disputare con la maglia bianconera dei senesi due partite in serie A nel 2005-2006.

In seguito ha indossato le maglie di Poggibonsi, Val di Sangro, Torres (sempre in C2), Foligno (C1), Vibonese, Pro Sesto, Alma Juventus Fano, L'Aquila (sempre in C2), Crociati Noceto (Eccellenza), Fidenza, RapalloBogliasco, Marcianise, Torrecuso, Fondi (sempre in C2), Unicusano Fondi (Serie C), Latina (32 gol in due annate), Bari e Foggia sempre in D.

Nella scorsa stagione ha contributo alla promozione del Bari, dove era approdato durante la sessione invernale del calciomercato, realizzando 3 reti in 18 partite.

Attaccante arrivato spesso in doppia cifra, Iadaresta era inseguito da vari club, ma gli ottimi rapporti tra il suo procuratore Giovanni Delle Vedove e il ds Daniele Deoma hanno fatto sì che alla fine scegliesse Lucca e il progetto sportivo della società rossonera.

"Iadaresta è la classica prima punta, molto forte nel gioco aereo, ma bravo anche tecnicamente - spiega Deoma - E' un trascinatore, un elemento che può davvero fare la differenza in categoria".

Il neo rossonero è già a disposizione di mister Monaco ed è tra i convocati per la trasferta di Bra. Martedì alle ore 14 Iadaresta verrà presentato alla stampa nel corso di un incontro al Porta Elisa.

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 25 gennaio 2020, 17:17

Urge tornare a vincere

Vincere e basta: ecco l'unico pensiero della Lucchese nella partita, solo sulla carta facile, contro il Ghiviborgo. La squadra rossonera dovrà fare a meno di Ligorio e Gallon, ancora infortunati, di Panati, colpito da un attacco influenzale e di Benassi, squalificato. La probabile formazione


sabato, 25 gennaio 2020, 13:47

Monaco: "Abbiamo tutto da perdere e un solo risultato utile"

Il tecnico rossonero alla vigila della partita con il Ghiviborgo: "Sotto l’aspetto mentale e morale stiamo bene e domenica abbiamo fatto una buona gara e riscattando così la gara con Borgosesia. Domani ci sarà da soffrire e bisognerà vincere. Dobbiamo essere più precisi nell'ultimo passaggio"



venerdì, 24 gennaio 2020, 18:54

Monaco mischia le carte: chance per Tarantino?

Il tecnico, anche nell'allenamento di oggi ha mischiato le carte, e non è escluso che ci potranno essere delle sorprese sia come modulo che come interpreti. Si candida per un posto da titolare Nazzareno Tarantino e non è escluso possa riposare Remorini o Nannelli


venerdì, 24 gennaio 2020, 12:29

Ghiviborgo, la classifica piange

La squadra della Mediavalle è ultima a quota 17 insieme al Ligorna e ha bisogno per forza di dare una svolta alla propria classifica dopo aver già speso la carta del cambio in panchina, dove da qualche turno è l'esperto Rino Lavezzini. Cinque gli ex rossoneri in rosa