Porta Elisa News

Russo: "Senza nulla togliere, ma siamo fuori campionato, siamo la Lucchese"

domenica, 1 dicembre 2019, 16:53

La gioia è sul viso di tutti. Anche su quello di Daniele Deoma: "Di vincere non ci credevo, ma di pareggiare sì dopo il gol di Vignali ero convinto che il pari potesse arrivare non la vittoria, devo essere onesto. Dobbiamo continuare così con umiltà, il nostro obiettivo è il duro lavoro non dobbiamo impedire a nessuno di sognare ma dobbiamo tenere i piedi per terra. Mercato? Dalla società ho avuto pieno mandato: la Lucchese è competitiva e lo sta dimostrano ampiamente, se si faranno acquisti sarà  per alzare l'asticella".

Bruno Russo una vita sui campi, non ricorda una vittoria del genere: "Non me lo ricordo, ma sono vittorie che riconciliano la città con la squadra, dobbiamo andare su tutti i campi per vincere, siamo la Lucchese. Quanto successo oggi ci deve dare la forza di dimenticare il passato, dobbiamo creare quell'onda per ambire a qualsiasi obiettivo. E' una svolta? Dobbiamo andare a dominare senza nulla togliere alle altre squadre, siamo fuori campionato, non è il nostro campionato e lo sanno tutti e abbiamo una grande tifoseria. Ora dobbiamo sfruttare il fattore campo". 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 28 maggio 2020, 12:08

Mercato, tutti i nomi che potrebbero fare al caso della Lucchese

Iniziano le prime voci di mercato che riguardano la società rossonera, tra cui il possibile ritorno di Marcos Espeche: ecco, reparto per reparto, tutti i nomi che potrebbero finire nell'orbita del mercato del diesse Deoma


mercoledì, 27 maggio 2020, 17:31

Coletta: "La vittoria del Gazzettino d'argento mi riempie di gioia: è il primo premio in carriera"

Il portierone rossonero che ha vinto il trofeo di rendimento del nostro giornale: "Soddisfatto di aver mantenuto sempre una buona media e questo vuol dire che in questa stagione sono stato costante. Il premio lo condivido con tutta la squadra.



martedì, 26 maggio 2020, 08:56

Monaco: "La mia priorità è rimanere a Lucca e vincere con questa maglia"

Il tecnico rossonero attende a festeggiare e accenna al suo futuro: "Aspettiamo la ratifica del consiglio federale, mi sarebbe piaciuto ottenere la promozione sul campo e festeggiare con i tifosi ma purtroppo questa emergenza non ce lo ha permesso. Nessun problema a sposare la politica dei giovani per il futuro"


lunedì, 25 maggio 2020, 19:54

Mascherine rossonere, partenza con il botto

Vendute in appena tre ore oltre 1000 mascherine rossonere anti Covid-19. Un grande successo, al di là delle più rosee aspettative della Lucchese e che testimonia l'entusiasmo della città verso la squadra protagonista di una stagione esemplare conclusa con la promozione in C