Porta Elisa News

Il prefetto di Lucca: "Rimanete in casa"

giovedì, 12 marzo 2020, 17:40

Continuano i servizi di controllo da parte delle Forze di Polizia disposti dal prefetto di Lucca sugli spostamenti delle persone e sull’esecuzione delle misure di contenimento della diffusione del virus, diventate ancora più stringenti a seguito dell’ultimo provvedimento governativo. Il prefetto Francesco Esposito fa appello al senso di responsabilità di ognuno e invita tutti a rimanere a casa, uscendo solo per esigenze lavorative, di salute e per l’acquisto di beni di prima necessità e rinviando tutti gli altri impegni non necessari. Sul sito del Ministero dell’Interno è scaricabile il modulo di autodichiarazione delle necessità che legittimano gli spostamenti. Le Forze di Polizia possono fare compilare l’autodichiarazione al momento del controllo.

Sono stati attivati anche gli accertamenti da parte della Guardia di Finanza sugli eventuali aumenti ingiustificati dei prezzi di prodotti, in particolare di quelli di prima necessità quali generi alimentari, prodotti per l’igiene e dispositivi di protezione individuali. Lo straordinario impegno cui sono chiamati le donne e gli uomini delle forze di polizia in questo particolare momento ha reso opportuno, dopo aver consultato le istituzioni interessate, la sospensione dell’assistenza della forza pubblica per l’esecuzione degli sfratti, fino alla data del 3 di aprile.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


martedì, 26 maggio 2020, 08:56

Monaco: "La mia priorità è rimanere a Lucca e vincere con questa maglia"

Il tecnico rossonero attende a festeggiare e accenna al suo futuro: "Aspettiamo la ratifica del consiglio federale, mi sarebbe piaciuto ottenere la promozione sul campo e festeggiare con i tifosi ma purtroppo questa emergenza non ce lo ha permesso. Nessun problema a sposare la politica dei giovani per il futuro"


lunedì, 25 maggio 2020, 19:54

Mascherine rossonere, partenza con il botto

Vendute in appena tre ore oltre 1000 mascherine rossonere anti Covid-19. Un grande successo, al di là delle più rosee aspettative della Lucchese e che testimonia l'entusiasmo della città verso la squadra protagonista di una stagione esemplare conclusa con la promozione in C



lunedì, 25 maggio 2020, 18:47

Targa per la Lucchese: gli anni passano, per ora solo chiacchiere

Dopo cinque anni di chiacchiere ancora nessuna targa per celebrare il luogo che ha visto nascere la Lucchese: il sindaco Tambellini cinque anni presenziò all'apposizione di una targa in cartone, oggi di una corona: che fine ha fatto la deliberazione comunale che circa un anno fa chiedeva di apporre un...


lunedì, 25 maggio 2020, 08:08

Serie C, quale futuro?

Futuro avvolto nelle nebbie per la Serie C, che potrebbe essere stravolta dalla riforma dei campionati. Il numero delle squadre professionistiche di A, B, e C, decisamente elevato potrebbe portare a una drastica svolta. Se ne parla da settimamane, anche se da più parti si ipotizzano cambiamenti eventualmente dalla stagione...