Porta Elisa News

Mercato, Deoma procede a fanali spenti

domenica, 5 luglio 2020, 15:18

di diego checchi

I piani di mercato della Lucchese sono davvero sotto traccia:  è difficile individuare quali siano gli obiettivi di Deoma per rafforzare la squadra. Il DS non si sbilancia e predica calma, la sua intenzione è di non illudere nessuno e fare arrivare a Lucca giocatori funzionali al progetto di mister Monaco. Tutto questo per dire e sottolineare che le sorprese sono ancora tutte da venire ed è possibile, se non probabile, che la squadra venga completata nel mese di settembre, magari già a campionato in corso visto che il mercato finirà il 5 ottobre. Quello che è certo è che la Lucchese andrà rinforzata in ogni reparto perché di giocatori della passata stagione ne rimarranno pochi a parte i tre confermati Coletta, Cruciani e Benassi oltre ai giovani Papini, Nannelli, Fazzi, Pardini e Bartolomei. Un posto ci potrebbe essere per uno tra Meucci e Lionetti a  centrocampo e forse per Bitep in attacco, ma per il resto, tutti gli altri saluteranno la compagnia. In un primo momento sembrava che Iadaresta fosse più vicino a rimanere ma adesso le sue quotazioni sono in ribasso. Facendo il cosiddetto conto della serva, rimarranno, tra vecchi e giovani, 9 o 10 se contiamo il giovane Mattoni. Intanto, la società sta lavorando per verificare se c'è la possibilità di giocare al Porta Elisa. Questa è la priorità ma ci vorranno tutte le autorizzazioni possibili, compresa quella della commissione di vigilanza. Certamente, se il Porta Elisa sarà aperto in deroga, avrà una capienza ridotta visto che verrebbero aperte le due curve e la gradinata ma solo una piccola parte della tribuna. Staremo a vedere se la società, con l'aiuto anche del Comune, riuscirà a smussare gli angoli ed avere il permesso per giocare ancora al Porta Elisa. In alternativa, c'è la possibilità di andare a Pontedera, dove a breve dovrebbe anche essere rifatto il manto sintetico.  



 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 6 agosto 2020, 20:14

Santoro: "Micheloni non sarà lo SLO della Lucchese"

Il direttore generale conferma che verrà individuata una persona diversa da quella richiesta della Curva Ovest, a cui chiede altri nomi, per gestire i rapporti con i tifosi. Potenziata l'area marketing e comunicazione. Sulla chiusura degli stadi: "Assurdo si possa andare al bar o al cinema non allo stadio: prematuro...


giovedì, 6 agosto 2020, 12:34

Un anno fa la ripartenza sul campo della Lucchese

Un sole torrido come quello di oggi, un manipolo di giocatori in prova e tanta buona volontà: il sogno che partiva proprio oggi, alle ore 16.30 dallo stadio Porta Elisa quando Monaco dette il fischio d’inizio e ci trovammo davanti tante facce sconosciute, ma non tutte



mercoledì, 5 agosto 2020, 16:46

Lucchese, asse di mercato con il Pisa?

I rossoneri sembrano interessati a più di un giocatore in uscita dal Pisa. I nomi sono quelli del difensore destro Eros Pisano, del portiere Andrea D’Egidio, del terzino Tommaso Fischer e del centrocampista Marco Pompetti


mercoledì, 5 agosto 2020, 07:40

Santoro: "La Lucchese giocherà al Porta Elisa"

Lo conferma il direttore generale rossonero: "Tutta presentata la documentazione per l'iscrizione: la squadra giocherà nel nostro stadio, eventualmente anche in notturna. Ci stiamo attrezzando anche per i seggiolini in gradinata, ma dobbiamo capire quale sarà la capienza per le normative anti Covid"