Porta Elisa News

Deoma: "Scalzi e Panariello due acquisti importanti"

giovedì, 13 agosto 2020, 18:42

di diego checchi

Un colpo di prospettiva e uno di sicuro affidamento per la categoria. Infatti, oggi sono stati annunciati dal direttore sportivo Daniele Deoma altri due acquisti, dopo l'arrivo ieri di Convitto. Ci riferiamo a Filippo Scalzi, ala d'attacco classe 1997, e Aniello Panariello difensore esperto di categoria che ha da poco rescisso il contratto con la Paganese. "Finalmente oggi possiamo ufficializzare due acquisti importanti a cui abbiamo lavorato in sordina per alcuni mesi – ha spiegato il diesse Daniele Deoma – Filippo Scalzi firmerà un biennale e la Lucchese si riserva l'opzione di rinnovo automatico per il terzo anno entro il 30 aprile 2022. L'accordo con Scalzi e la Sanremese è stato raggiunto lunedì a Sanremo e ringrazio la società ligure ed il suo direttore generale Pino Fava perchè dietro a Filippo c'era la fila. Filippo ha scelto il progetto Lucchese con grande entusiasmo, esce per la prima volta dalla sua città e il suo volere è stato decisivo in questa trattativa. L'accordo deve ancora essere ratificato a livello federale e questo dovrà avvenire tra il primo e il 16 settembre. Aniello Panariello sarà uno dei pilastri della difesa rossonera, un profilo di Lega Pro. Sapete che io parto dal basso, l'anno scorso abbiamo vinto la Serie D con elementi di  prima categoria e non volevo esagerare quest'anno. Anche Panariello ha firmato un biennale dopo aver fatto la risoluzione con la Paganese. Aniello era stato qui già  a dicembre e avrebbe sposato volentieri il progetto ma mi disse che aveva una proposta dalla Serie C che non poteva rifiutare, ma che se la Lucchese fosse salita in Serie C sarebbe venuto sicuramente, ed è stato di parola". 

Poi ha preso brevemente la parola il direttore generale Mario Santoro per comunicare alcuni aggiornamenti: "Da martedì lo stadio sarà chiuso per una settimana e cominceremo con i tamponi. Poi, sono arrivati i responsi dalla federazione per i criteri infrastrutturali e posso confermarvi quindi che è tutto a posto. Per quanto riguarda il ritiro, partiremo il 31 agosto e andremo a Castelnuovo. Voglio chiudere rinnovando i complimenti a Daniele Deoma per come svolge il uso lavoro, meglio non potevamo capitare". 

Deoma ha poi aggiunto:"Abbiamo un paio di trattative di una certa caratura che dovremo valutare bene. La strategia della Lucchese è di non riempire la lista dei 22, ci sono tante squadre bloccate sul mercato, ci vuole pazienza. La Lucchese va costruita poco alla volta come abbiamo fatto l'anno scorso, colmando le lacune quando si manifestano. E che sia chiaro che la Lucchese non sarà la  succursale di nessuna società di A o B, noi no. Non possiamo sempre valorizzare i giocatori degli altri, lavoreremo con giocatori di proprietà, questo è il calcio che vogliamo sviluppare. I nostri giovani andranno aspettati, Convitto e Scalzi hanno fatto la differenza in D faranno bene sicuramente anche in Serie C".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 17 gennaio 2021, 12:55

La svolta

La gara contro il Renate ha confermato che l'azione della Lucchese è ora più fluida, più ficcante e finalmente la squadra ha trovato due attaccanti di un certo calibro che possono concluderla quando fino ad ora il solo Bianchi aveva tenuto a galla il reparto con i suoi cinque gol,...


sabato, 16 gennaio 2021, 18:08

Russo: "Non si è vista la differenza di punti in classifica"

Il presidente rossonero: "La Lucchese conferma il buon momento e di essersi messa alle spalle i problemi iniziali. Siamo contenti e faccio i complimenti a tutti, sono convinto che questo che abbiamo intrapreso è il percorso che ci porterà a mantenere la categoria, continuiamo così e sicuramente ce la faremo"...



sabato, 16 gennaio 2021, 18:03

Prestazione di squadra, ma Petrovic impressiona nuovamente

L'attaccante conferma quanto di buono fatto vedere a Lecco, gli fa compagnia anche Marcheggiani, nonostante siano tutti e due solo alla seconda partita in rossonero. Bene Sbrissa, Adamoli sempre pericoloso: le pagelle di Gazzetta


sabato, 16 gennaio 2021, 17:52

Per Coletta distorsione alla caviglia

Per il portierone rossonero un problema alla caviglia destra, come conferma il medico sociale il dottor Adolfo Tambellini: "Si è trattato di una distorsione alla caviglia destra di una certa importanza, andrà valutata nei prossimi giorni attraverso una risonanza magnetica. Bianchi? Sarà dispoibile per Crema"