Porta Elisa News

Tutto pronto per tornare in campo

domenica, 16 agosto 2020, 12:22

di diego checchi

E' la settimana del ritrovo per la Lucchese. Martedì prossimo i giocatori saranno allo stadio "Porta Elisa" e per la prima settimana faranno allenamenti individuali e si sottoporranno ai tamponi per il Covid. C'è curiosità per capire chi sarà il nuovo preparatore dei portieri, la certezza è che Giuseppe Di Masi non resterà per motivi personali ma anche perché l'ex portiere rossonero non ha ancora conseguito il patentino per allenare in Serie C, che da quest'anno è obbligatorio. Purtroppo il lockdown non ha permesso a Di Masi di frequentare il corso federale.   È impossibile adesso fare nomi, un'idea che ci era venuta in mente era quella di Francesco Palmieri che invece allenerà il settore giovanile. Attualmente, in casa rossonera, sono provvisti delle qualifiche necessarie solo Roberto Guidi e Claudio Puccinelli ma non è escluso che possa arrivare qualcuno da fuori Lucca. 

Da capire se ci saranno anche altre novità nello staff tecnico, dato per scontato che Di Stefano sarà il vice di Monaco anche se non è ancora stato presentato ufficialmente e sono certe anche le conferme di Guidi e Coluccio come preparatori atletici. È possibile che in settimana vengano presentati ufficialmente tutti i componenti dello staff. 

Per quanto riguarda la rosa, adesso ci sono Coletta, Papini, Benassi, Panariello, Bartolomei, Pardini, Cruciani, Meucci, Lionetti, Fazzi, Nannelli, Scalzi e Convitto più Bitep che è ancora in fase di valutazione ma da qui a martedì potrebbero arrivare anche nuovi giocatori come il vice Coletta e il nome più accreditato è Sposito dell'Empoli.

Questione Iadaresta. Fu proprio il DS rossonero Daniele Deoma  nel corso di una conferenza stampa a far capire che il futuro di Pasquale sarebbe stato lontano da Lucca perché nessuna società di Lega Pro avrebbe potuto garantirgli certe cifre che l'attaccante andrebbe a prendere in Serie D, ma con il passare del tempo le situazioni possono anche modificarsi. Cerchiamo di spiegarvelo il meglio possibile: Iadaresta non si è ancora accasato pur avendo offerte importanti ed evidentemente all'attaccante non è scattata la scintilla per accettarne qualcuna. Il bomber casertano non ha chiuso la porta alla Lucchese, anzi, il suo procuratore Gianni Delle Vedove e Daniele Deoma si sentono quotidianamente e attendono di capire quale sarà l'evolversi del mercato. In pratica, se fra un po' di tempo si verificheranno certe condizioni ci potrebbe essere anche la riconferma di Iadaresta, che sarebbe pronto a venire in contro alla Lucchese sull'ingaggio.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 28 novembre 2020, 15:27

Lopez: "Ho parlato ai ragazzi: dobbiamo rialzarci in fretta"

Il tecnico alla vigilia del derby con gli arancioni: "Che la Pistoiese sia in difficoltà è evidente ma ha un organico importante, soprattutto nel reparto avanzato. Ha una rosa completamente diversa dalla nostra, ma noi dobbiamo andare là per cercare di batterli"


sabato, 28 novembre 2020, 11:52

A Pistoia con l'incognita del modulo

3-4-3 o 3-5-2? Ecco il dubbio per la trasferta di Pistoia: non ci saranno Kosovan, Cruciani e Lo Curto per problemi muscolari mentre Scalzi è in forte dubbio per una botta subita mercoledì scorso. Tornano invece a disposizione Panariello, Lionetti, Fazzi e Falivene: la probabile formazione



giovedì, 26 novembre 2020, 14:09

La reazione nervosa non può bastare

La Lucchese deve cambiare registro sin da subito ed evitare quegli errori individuali che hanno permesso alla squadra di Zaffaroni di segnare tre gol in fotocopia. L’opinione diffusa è che questa squadra non riesca a reggere in maniera coordinata dopo aver subito gol e vada in confusione totale, cosa che...


mercoledì, 25 novembre 2020, 18:10

Lopez: "Io e la società sappiamo quali sono i problemi"

Il tecnico commenta la sconcertante gara dei rossoneri: "Sono mancate le energie nervose ed abbiamo commesso errori. Mi fa ben sperare la reazione orgogliosa ma non possiamo nasconderci dietro ai nostri limiti. Se possiamo avere i giusti tempi di recupero e se possiamo allenarci, è possibile pensare di migliorare e...