Porta Elisa News

Contro il Como potrebbe essere confermato il 3-5-2

giovedì, 15 ottobre 2020, 18:54

di diego checchi

Partitella a ranghi contrapposti all'Acquedotto dove mister Monaco ha mischiato ancora una volta le cartei. Ad oggi, dire chi scenderà in campo contro il Como è un esercizio arduo anche perché ci sono diverse soluzioni sul piatto, partiamo dalle certezze. Federico Papini ha disputato la partitella ed è stato provato nella difesa a tre mentre Michel Cruciani non era presente all'allenamento e bisognerà vedere quando rientrerà dopo il lutto famigliare. Fazzi, invece, ha lavorato a parte mentre Lo Curto è ancora ai box.

La nostra sensazione è che il modulo sarà quello visto a Vercelli e cioè il 3-5-2 ma bisognerà capire con quali uomini deciderà di scendere in campo mister Monaco. Papini verrà rischiato sin dall'inizio oppure partirà dalla panchina? Kosovan sarà schierato davanti alla difesa o come mezz'ala? Convitto, poi, è stato addirittura provato nel ruolo di interno di centrocampo così come Scalzi. E chi saranno le due punte? Dato per scontato l'utilizzo di Bianchi, Bitep e Moreo lottano per una maglia. C'è concorrenza anche sugli esterni dove sulla destra Nannelli e Bartolomei si giocano un posto come Adamoli e Molinaro sulla sinistra. Ovviamente, le due coppie hanno caratteristiche diverse perché Bartolomei e Adamoli sono più adatti alla fase difensiva mentre Molinaro e Nannelli a quella offensiva. In difesa, quello sicuro di giocare, a nostro avviso è Benassi, con De Vito, Solcia, Panariello e Papini che lottano per gli altri due posti.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 23 ottobre 2020, 13:23

Ultim'ora: Monaco esonerato, conduzione tecnica a Di Stefano

Dopo la sconfitta contro la Pro Patria, la Lucchese esonera Francesco Monaco. La conduzione tecnica verrà affidata a Oliviero Di Stefano.


giovedì, 22 ottobre 2020, 17:54

Deoma: "Quando non ci sono le palle, bene restare a casa"

Il diesse rossonero è durissimo: "Se questa è la reazione siamo in Eccellenza non in D. Vedo errori madornali, al di là del rigore sul quale ho dei dubbi. Non salvo nulla di quanto visto. L'allenatore? C'entra meno di tutti, forse c'è da mandare via 10-12 giocatori, altro che allenatore.



giovedì, 22 ottobre 2020, 17:53

Monaco: "Serve una sterzata immediata"

Il Mister deluso come non mai: "Chi ha voglia di lottare lo deve dimostrare in questi tre giorni. E' chiaro che adesso va presa qualche decisione importante. Bisogna dare una sterzata perché non è ammissibile avere un approccio alla gara come quello che abbiamo avuto oggi".


giovedì, 22 ottobre 2020, 15:53

Le pagelle di Pro Patria-Lucchese

Un disastro totale, quello di Busto Arsizio, dove nessun rossonero si salva dalla mediocrità: Coletta fa quello che può e viene penalizzato da un rigore apparso molto dubbio, ma per il resto la Lucchese conferma tutti i suoi limiti anche nelle prestazioni individuali