Porta Elisa News

Monaco valuta il cambio di modulo

sabato, 10 ottobre 2020, 08:29

di diego checchi

La Lucchese si sta preparando in vista della trasferta di Vercelli e Monaco si aspetta dai suoi un pronto riscatto, soprattutto dal punto di vista della prestazione. Chissà che non possa partire da titolare l'ultimo arrivato Moreo, magari in coppia con Bianchi, e che la Lucchese possa fare un 4-4-2 o un 4-3-3 con Bianchi un po' più largo. Sono solo supposizioni visto che Monaco non ha ancora sciolto nessun dubbio, ma al di là di formazione o modulo, domenica conterà soprattutto l'atteggiamento, perché un risultato positivo al "Silvio Piola" di Vercelli significherebbe riprendere morale dopo due sconfitte consecutive, e darebbe fiducia ad una squadra giovane che deve crescere in autostima.

Sarà fondamentale non prendere gol e tenere i reparti molto corti, cose che contro il Grosseto non sono state fatte. Chi ha visto gli allenamenti all'Acquedotto ha potuto scorgere tanta applicazione e voglia di rivalsa che dovrà essere riportata sul campo di gara. Una notizia positiva è che il difensore Federico Papini sta facendo grandi passi in avanti verso il rientro in gruppo e chissà che dalla partita contro il Como non possa essere a disposizione. Questo giocatore potrà diventare fondamentale per mister Monaco, sia come difensore centrale che come terzino destro o sinistro. Insomma, Papini è un giocatore bravo in tutti i ruoli della retroguardia che è mancato molto in queste prime partite. 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 27 febbraio 2021, 19:20

Lopez: "Di buono ci prendiamo la reazione della ripresa"

Il tecnico critico per il primo tempo dei suoi: "Una partita difficile, in cui ancora una volta sono purtroppo emersi i nostri limiti ormai evidenti, con cui dobbiamo convivere e contro cui dobbiamo combattere ogni domenica.


sabato, 27 febbraio 2021, 19:12

Le pagelle di Lucchese-Olbia

Ancora una volta è Panati a suonare la carica risultando il migliore in campo, Bianchi lotta come un leone ma non ha una palla giocabile. Male Zennaro, incerto Solcia che si perde Ragatzu in occasione del gol dei sardi, Petrovic a corrente alternata: le pagelle di Gazzetta



sabato, 27 febbraio 2021, 18:49

Russo: "Disputato un secondo tempo accettabile, ma abbiamo tanti margini di miglioramento"

Il presidente rossonero: "Purtroppo partiamo sempre a handicap e meno male abbiamo limitato i danni: contro una squadra esperta come l'Olbia, c'era il rischio di non fare risultato nemmeno oggi. Dobbiamo avere fiducia: la salvezza è ancora possibile"


sabato, 27 febbraio 2021, 18:45

Santoro: "Recuperato un punto sulla Giana, andiamo avanti"

Il direttore generale rossonero: "Si commettono sempre errori che ci fanno partire sotto bravi poi a riprederla nella ripresa dove abbiamo iniziato a giocare. La squadra evidenzia dei limiti ma anche un grande spirito e una voglia di reagire"