Porta Elisa News

Serve la sterzata

sabato, 17 ottobre 2020, 16:29

di diego checchi

Dare una sterzata al campionato e possibilmente portare a casa i primi tre punti della stagione. E' questo l'obbiettivo che deve avere la squadra di Monaco nella gara casalinga contro il Como. Tre sconfitte consecutive non sono passate certamente inosservate ma non hanno sopito l'entusiasmo e la voglia di lottare di questa squadra che sa bene qual'è il suo primario obbiettivo in campionato. Una salvezza senza patemi d'animo. Certamente l'avversario di domani non sarà dei più facili perchè al Porta Elisa scenderà un Como ferito, lo ha detto nella conferenza stampa l'allenatore Banchini dopo la netta sconfitta nel derby del Lario contro il Lecco per 3-0. Non aspettiamo quindi un Como sfilacciato e privo di idee come in quella partita ma una squadra pronta a sfruttare tutte le sue qualità offensive che sono di primissimo livello.

Fra l'altro nel Como ci sono due ex rossoneri come Arrigoni e Terrani. Per quanto riguarda la Lucchese, Cruciani, che ricordiamo è stato assente in settimana per il lutto familiare che lo ha colpito, ha dato la sua disponibiltà a Monaco. Con ogni probabilità partirà dalla panchina. Rientrerà sicuramente nei convocati Papini ma a nostro avviso partirà dalla panchina. Ci sarà anche Convitto che ha smaltito l'attacco influenzale mentre sarà out Lo Curto.

Per quanto riguarda la formazione è ancora un terno al lotto ma noi proviamo ad ipotizzare che Bitep e Bianchi possano giocare in coppia in attacco e Moreo magari pronto ad entrare a partita iniziata. A centrocampo Meucci dovrebbe occupare il ruolo davanti alla difesa con Lionetti e Kosovan mezz'ali. Sugli esterni non è escluso che possono giocare da una parte Nannelli e dall'altra Bartolomei. Mentre in difesa optiamo per De Vito centrale con alla sua destra Benassi e alla sinistra Panariello con Papini e Solcia sostituti. Questa è la probabile formazione 3-5-2: 1 Coletta, 20 Benassi, 28 De Vito, 2 Panariello, 7 Nannelli, 10 Lionetti, 23 Meucci, 8 Kosovan, 19 Bartolomei, 9 Bianchi, 21 Bitep. A disposizione: 12 Biggeri, 15 Solcia, 5 Papini, 13 Cellamare, 26 Adamoli, 14 Signori, 25 Molinaro, 29 Moreo, 20 Fazzi, 18 Convitto, 27 Scalzi, 4 Cruciani. Allenatore: Monaco 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 19 ottobre 2020, 21:09

Tre le priorità della Lega Pro: rispetto della salute, funzionamento di Eleven e test antigenico per i club

Ghirelli: “La Lega è intervenuta tempestivamente spostando 14 gare a causa della positività al Covid-19 di atleti o dirigenti. Devo dare atto ai club di grande senso civico. Affrontano con abnegazione, sacrifici e ingenti costi una situazione pesante. Noi abbiamo messo sempre al primo posto il rispetto della salute"


lunedì, 19 ottobre 2020, 20:51

Ingaggiato il centrocampista Cristian Caccetta

La Lucchese acquista Cristian Caccetta, centrocampista classe '86, nella scorsa stagione in forza alla Paganese: vanta oltre 300 presenze tra i professionisti e numerose stagioni da titolare in Serie C con le maglie di Foggia, Trapani, Cosenza, Catania e Sambenedettese. Per lui un contratto sino a fine stagione



lunedì, 19 ottobre 2020, 20:31

Monaco: "Volevamo e meritavamo un risultato positivo"

Il tecnico rimane fiducioso: "Vedo che la squadra sta migliorando ma quando non arrivano i risultati si fa sempre più fatica. Sono fiducioso perché vedo anche i ragazzi più giovani crescere e questo ci deve far ben sperare anche se non è facile digerire una sconfitta anche se contro una...


lunedì, 19 ottobre 2020, 20:28

Russo: "Subiamo troppi gol, momento difficile"

Il presidente rossonero chiede ancora pazienza: "La squadra dà l'impressione a volte poter reagire ma paghiamo fortemente il fatto che subiamo gol in modo banale e sono tanti: aver subito 13 gol in 5 partite ci fa riflettere.