Porta Elisa News

Contro il Piacenza sarà vietato sbagliare

lunedì, 7 dicembre 2020, 14:10

di diego checchi

Vietato sbagliare. La partita contro il Piacenza è diventata un crocevia fondamentale per le sorti della Lucchese. È quasi obbligatorio, se non obbligatorio, fare i tre punti, altrimenti le altre squadre potrebbero allungare ancor di più la classifica. Adesso la Lucchese dista sei punti dai playout e obiettivamente non sono pochi. La situazione è grave è inutile nasconderlo ma ci sono ancora tutte le possibilità per poter rimediare, ad un patto: che la squadra di Lopez riesca a fare qualche punto in qualsiasi maniera prima della sosta natalizia.

Vogliamo ribadire ancora un concetto che deve essere chiaro a tutti: non si può attendere l’ultimo giorno di mercato per prendere rinforzi, ma già il 28 o il 29 dicembre, a nostro avviso, tutti i nuovi giocatori dovrebbero essere a Lucca con il nullaosta delle le rispettive società di appartenenza e poi formalizzare il tutto appena ci sarà la riapertura del mercato di gennaio in modo da poter presentare i nuovi acquisti nella prima partita del nuovo anno, ovvero nella trasferta di Lecco, penultima del girone di andata. I dirigenti dal canto loro fanno bene a non voler parlare di mercato fino al momento opportuno ma noi lo possiamo fare e possiamo anche dire che in questa squadra ci sono delle lacune abbastanza evidenti. Mancano una o due punte centrali, forti fisicamente che riescano a far salire la squadra e sappiano riempire l’area di rigore con i movimenti giusti. Purtroppo Bitep è infortunato e Moreo non è stato convocato in queste ultime due partite.

A centrocampo la società dovrà decidere se intervenire per rafforzare il reparto oppure affidarsi all’esperienza di Caccetta, un giocatore che finora non è sembrato al top della forma. Poi ci vuole anche un quinto di destra visto che Papini, Panati e Bartolomei giocano in quella posizione con impegno e abnegazione ma la Lucchese ha bisogno di un giocatore più specifico nel ruolo che sappia fare bene le due fasi. E poi, magari, perché no, anche un altro difensore. Magari in cambio di qualcuno che adesso a Lucca non sta trovando spazio. Tornando alla partita con l’Alessandria bisogna sottolineare che la Lucchese ha retto un tempo e poi, quando i grigi sono passati in vantaggio, la prestazione è calata. Lo si sapeva già alla vigilia che il divario fra le due squadre sarebbe stato netto ma ci è piaciuta la mentalità che la Lucchese ha messo in campo soprattutto nel primo tempo combattendo palla su palla. Adesso Lopez avrà una settimana per lavorare con l’intera rosa a disposizione e per preparare una sfida cruciale come quella contro di Biancorossi di Manzo.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 8 marzo 2021, 18:37

Una vittoria che fa morale

Vietato però abbassare la guardia perché sarebbe l'errore più grosso da fare in questo momento. E' giusto celebrare Flavio Junior Bianchi, autore di dieci reti stagionali e una squadra che soprattutto nel secondo tempo lo ha supportato nel migliore dei modi, ma è il momento di spingere sull'acceleratore


domenica, 7 marzo 2021, 20:00

Russo: "Siamo sempre moribondi, la guerra è lunga e complicata"

Il presidente: "Era quello che ci voleva per accorciare la forbice dalle squadra che ci precedono e poi per valorizzare i pareggi tanto bistrattati delle settimane scorse.Dobbiamo stare tutti calmi, squadra, società, tifosi e già domenica con la Pro Sesto, ancora non salva, servirà la mentalità vista oggi"



domenica, 7 marzo 2021, 19:52

Santoro: "Vittoria importantissima"

Il direttore generale rossonero soddisfatto: "Con questi tre punti, abbiamo ridotto la forbice e abbiamo la quart'ultima a a soli tre punti, ho visto una grande prova di tutta la squadra e miglioramenti dal punto di vista del gioco.


domenica, 7 marzo 2021, 19:52

Lopez: "Una vittoria sofferta e fortemente voluta"

Il tecnico, attraverso l'ufficio stampa rossonero, ha commentato la gara con il Pontedera: "Questo risultato ripaga in parte gli sforzi ed i sacrifici che ogni giorno mettiamo sul campo in allenamento e può fornirci una sana iniezione di entusiasmo per affrontare al meglio i prossimi impegni, che saranno fondamentali per...