Porta Elisa News

Il cuore oltre l'ostacolo

sabato, 5 dicembre 2020, 14:49

di diego checchi

La Lucchese tornerà in campo domani alle ore 15 contro l'Alessandria di Angelo Gregucci, una squadra costruita senza dubbio per provare a vincere il campionato, tant'è che a inizio stagione i bookmaker la davano per favorita. Nonostante i risultati sono siano all'altezza delle aspettative, i grigi hanno vinto il derby piemontese con la Pro Vercelli per 2 a 1 e si sono dimostrati in buona forma. E' una squadra forte fisicamente che ha giocatori, soprattutto in attacco, che potrebbero giocare tranquillamente in categorie superiori,  ci riferiamo a Eusepi e Arrighini. Ma con quali armi la Lucchese potrà cercare di batterla?

Sicuramente dovrà restare corta e compatta, non lasciando campo agli avversari. Insomma, i rossoneri dovranno gettare ancora una volta il cuore oltre l'ostacolo come hanno fatto a Pontedera, magari badando al sodo senza curare l'estetica. Per quanto riguarda la formazione, rientrerà Benassi dalla squalifica mentre non ci saranno Papini, Kosovan, Cruciani e Lo Curto per infortunio mentre Panati per squalifica. Al suo posto, lottano per la maglia da titolare Bartolomei e Cellamare mentre in difesa dovrebbero esserci Benassi, De Vito e Dumancic.

Questa la probabile formazione. Lucchese (3-5-2): 1 Coletta, 20 Benassi, 28 De Vito, 33 Dumancic, 17 Bartolomei, 32 Sbrissa, 30 Caccetta, 23 Meucci, 26 Adamoli, 7 Nanneli, 9 Bianchi. A disposizione: 12 Biggeri, 2 Panariello, 15 Solcia, 13 Cellamare, 10 Lionetti, 14 Signori, 19 Fazzi, 34 Ceesay, 27 Scalzi, 25 Molinaro, 22 Forcinti, 18 Convitto. Allenatore: Lopez.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 8 marzo 2021, 18:37

Una vittoria che fa morale

Vietato però abbassare la guardia perché sarebbe l'errore più grosso da fare in questo momento. E' giusto celebrare Flavio Junior Bianchi, autore di dieci reti stagionali e una squadra che soprattutto nel secondo tempo lo ha supportato nel migliore dei modi, ma è il momento di spingere sull'acceleratore


domenica, 7 marzo 2021, 20:00

Russo: "Siamo sempre moribondi, la guerra è lunga e complicata"

Il presidente: "Era quello che ci voleva per accorciare la forbice dalle squadra che ci precedono e poi per valorizzare i pareggi tanto bistrattati delle settimane scorse.Dobbiamo stare tutti calmi, squadra, società, tifosi e già domenica con la Pro Sesto, ancora non salva, servirà la mentalità vista oggi"



domenica, 7 marzo 2021, 19:52

Santoro: "Vittoria importantissima"

Il direttore generale rossonero soddisfatto: "Con questi tre punti, abbiamo ridotto la forbice e abbiamo la quart'ultima a a soli tre punti, ho visto una grande prova di tutta la squadra e miglioramenti dal punto di vista del gioco.


domenica, 7 marzo 2021, 19:52

Lopez: "Una vittoria sofferta e fortemente voluta"

Il tecnico, attraverso l'ufficio stampa rossonero, ha commentato la gara con il Pontedera: "Questo risultato ripaga in parte gli sforzi ed i sacrifici che ogni giorno mettiamo sul campo in allenamento e può fornirci una sana iniezione di entusiasmo per affrontare al meglio i prossimi impegni, che saranno fondamentali per...