Porta Elisa News

I rossoneri sognano lo sgambetto alla capolista

venerdì, 15 gennaio 2021, 15:31

di diego checchi

La Lucchese ritornerà al Porta Elisa, domani alle ore 15, dopo le feste natalizie nella gara contro il Renate che sulla carta si può definire come il classico testa-coda, però solo sulla carta perchè la Lucchese venderà cara la pelle e cercherà di vincere per muovere la classifica e chiudere il girone di andata sulla stessa lunghezza d'onda delle ultime partite. Aspettiamoci quindi una partita aperta dove tutte e due le squadre cercheranno di imporre il proprio gioco. La classifica delle due squadre non deve appunto ingannare perchè chi si aspetterà un risultato scontato a nostro avviso resterà scottato.

E' vero che 29 punti di differenza fra le compagini fotografano impietosamente la classifica ma in una partita di 90 minuti può succedere di tutto anche perchè la Lucchese non è più quella di un paio di mesi fa. E' riuscita a darsi un gioco e soprattutto a stare in campo e a lottarsela contro qualsiasi avversario. Il merito di tutto questo sapete di chi è? E' di un signore che si chiama Giovanni Lopez che partita dopo partita è riuscito a far esprimere il suo credo tattico alla squadra e a far dare il meglio di se stessi ad ogni singolo giocatore. Bisogna fare i complimenti anche alla società perchè soprattutto nelle ultime mosse di mercato ha alzato veramente l'asticella.

Petrovic e Marcheggiani sono due ottimi profili in attacco, mentre l'ultimo arrivato in ordine di tempo, Zennaro, potrà risultare molto utile per il centrocampo, anche se al massimo domani partirà dalla panchina. Per quanto riguarda la formazione, l'unico vero ballottaggio è fra Solcia e De Vito con il primo favorito, quindi sembra profilarsi l'undici che ha riportato in equilibrio la gara di Lecco dopo il doppio svantaggio. A nostro avviso, Bianchi, seppur in fase di recupero, difficilmente potrà essere della partita. Questa è la probabile formazione della Lucchese 3-5-2: 1 Coletta, 5 Papini, 15 Solcia, 33 Dumancic, 11 Panati, 7 Nannelli, 23 Meucci, 32 Sbrissa, 19 Marcheggiani, 37 Petrovic, 26 Adamoli. A disposizione: 12 Biggeri, 28 De Vito, 17 Bartolomei, 2 Panariello, 13 Cellamare, 8 Kosovan, 4 Cruciani, 30 Caccetta, 38 Zennaro, 14 Signori, 27 Scalzi, 25 Molinaro. Allenatore: Giovanni Lopez   



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 8 marzo 2021, 18:37

Una vittoria che fa morale

Vietato però abbassare la guardia perché sarebbe l'errore più grosso da fare in questo momento. E' giusto celebrare Flavio Junior Bianchi, autore di dieci reti stagionali e una squadra che soprattutto nel secondo tempo lo ha supportato nel migliore dei modi, ma è il momento di spingere sull'acceleratore


domenica, 7 marzo 2021, 20:00

Russo: "Siamo sempre moribondi, la guerra è lunga e complicata"

Il presidente: "Era quello che ci voleva per accorciare la forbice dalle squadra che ci precedono e poi per valorizzare i pareggi tanto bistrattati delle settimane scorse.Dobbiamo stare tutti calmi, squadra, società, tifosi e già domenica con la Pro Sesto, ancora non salva, servirà la mentalità vista oggi"



domenica, 7 marzo 2021, 19:52

Santoro: "Vittoria importantissima"

Il direttore generale rossonero soddisfatto: "Con questi tre punti, abbiamo ridotto la forbice e abbiamo la quart'ultima a a soli tre punti, ho visto una grande prova di tutta la squadra e miglioramenti dal punto di vista del gioco.


domenica, 7 marzo 2021, 19:52

Lopez: "Una vittoria sofferta e fortemente voluta"

Il tecnico, attraverso l'ufficio stampa rossonero, ha commentato la gara con il Pontedera: "Questo risultato ripaga in parte gli sforzi ed i sacrifici che ogni giorno mettiamo sul campo in allenamento e può fornirci una sana iniezione di entusiasmo per affrontare al meglio i prossimi impegni, che saranno fondamentali per...