Porta Elisa News

Il Renate non regalerà niente

venerdì, 30 aprile 2021, 17:30

di diego checchi

Un Renate che non regalerà niente. La squadra di Diana ha l'obbiettivo di arrivare al terzo posto e quindi contro la Lucchese vorrà chiudere bene il campionato e oltrepassare in classifica la Pro Vercelli. La squadra nerazzurra ha fatto un campionato molto importante e per buona parte della stagione ha occupato il primo posto della classifica. Poi gli exploit di Como e Alessandria e qualche risultato non troppo positivo ha fatto perdere qualche posizione alla squadra brianzola che comunque si giocherà ancora una volta i playoff e questo è già un traguardo molto importante. Per la gara contro i rossoneri, che sarà una sfida ad alta tensione, il Renate dovrà fare a meno dello squalificato Lakti, mezzala ex Gubbio e Primavera della Fiorentina. Ma con che modulo giocherà il Renate e soprattutto con quali uomini? A nostro avviso crediamo che il tecnico non faccia grandi calcoli sui diffidati e metta in campo la migliore formazione a disposizione e quindi potremmo vedere un 3-5-2 con Galuppini mezzala e Maistrello, Nocciolini o Giovinco in attacco.

Nel Renate oltre al diesse Obbedio ci sono altri due ex rossoneri e ci riferiamo all'esterno sinistro Santovito ed al difensore centrale Magli, anche se i due non hanno trovato una grandissima continuità di rendimento perchè sono stati impiegati a fasi alterne. Santovito ha giocato di più mentre per Magli le occasioni sono state poche considerando che in difesa Diana preferisce altri elementi per la loro esperienza e duttilità tattica. I prossimi avversari della Lucchese hanno tanta qualità perchè giocatori come Kabashi, Galuppini, Rada, Maistrello, Nocciolini e Giovinco non ce li hanno tutte le squadre. Una cosa è certa il Renate non farà la comparsa e cercherà di portare a casa i tre punti. Questa è la probabile formazione (3-5-2): 1 Gemello, 21 Damonte, 24 Possenti, 28 Silva, 20 Rada 4 Ranieri, 8 Kabashi, 14 Galuppini, 27 Guglielmotti, 5 Maistrello, 9 Nocciolini. A disposizione: 22 Bagheria, 23 Burgio, 10 Giovinco, 11 Langella, 16 Magli, 6 Marafini, 13 Santovito, 30 Marano, 17 Vicente. Allenatore: Aimo Diana 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 6 maggio 2021, 07:30

Fallimento Lucchese, in tribunale sfilano molti ex della società

Si è tenuta presso la sezione civile del Tribunale di Lucca l'udienza che contrappone la curatela dell'As Lucchese Libertas fallita nell'estate del 2019 a Telnet Systems per il pagamento dei lavori all'impianto di sorveglianza dello stadio: sono sfilati come testimoni Antonio Obbedio, Marcella Ghilardi, Carlo Bini e Moreno Micheloni


mercoledì, 5 maggio 2021, 12:58

Play off e play out, tutte le gare in programma

Dalla prossima domenica cominceranno i playoff e da quella successiva i playout, per decidere la quarta promozione e le altre quattro retrocessioni: di seguito ecco tutti gli accoppiamenti, mentre i playout, la domenica successiva



martedì, 4 maggio 2021, 21:28

Stadio, non c'è ancora la fumata bianca per la convocazione della Conferenza dei servizi

L'incontro avvenuto a Palazzo Orsetti tra i vertici comunali, quelli della Lucchese e dell'Aurora Costruzioni non ha ufficializzato la data del primo passaggio nell'iter, che va avanti da tempo, per il rifacimento del Porta Elisa. L'assessore Ragghianti: "Incontro utile, l'esame della pratica va avanti"


martedì, 4 maggio 2021, 15:08

Lucchese, il futuro è tutto da scrivere

La delusione per la retrocessione non è ancora passata, ma è presto per capire le prossime mosse della società, a partire dalla questione della riammissione come pure dei nuovi quadri tecnici, in primis della posizione del diesse Deoma