Porta Elisa News : il punto

Ultima chance per rialzarsi

lunedì, 26 aprile 2021, 18:37

di diego checchi

Una settimana di passione dove tutti, ma proprio tutti quelli che vogliono bene ai colori rossoneri, devono remare in un’unica direzione. L’obiettivo è soltanto uno: battere il Renate e sperare che Pro Sesto e Giana non vincano le loro gare. Diciamo subito che non sarà facile, ma la Lucchese ce la può fare a compiere un altro miracolo come quello di Correggio. Le date quasi coincidono perché la gara Correggio del 2014 fu il 4 maggio, mentre quella di Renate sarà il prossimo 2 maggio. È stata una stagione difficile, dove sono stati commessi errori, ma, almeno per questa settimana, non pensiamoci. Tutto l’ambiente deve essere canalizzato su una partita che potrà far svoltare la stagione, andare ai playout significherebbe concretamente giocarsi la salvezza nell’arco di due partite e inizierebbe un nuovo torneo dove i valori in campo si azzererebbero. Intanto andiamo per gradi e prepariamoci ad una sfida fondamentale.

Questa settimana servirà a lavorare di più sulla testa che sulle gambe e da domani pomeriggio i giocatori non dovranno mai staccare il pensiero da una partita che potrebbe rivalutare anche la loro stagione. Abbiamo visto quanto la società ci tenga ad andare ai playout e in certi momenti della partita di ieri le emozioni da parte di tutti i soci erano veramente forti. Il direttore generale Mario Santoro, per la prima volta in stagione, è andato in panchina. E al momento del rigore battuto da Cruciani si è girato per non guardare. Insomma, sfidiamo chiunque nel dire che questa società non ci tenga a salvare la stagione, anche le dichiarazioni di Russo nel dopo partita, sono state chiare. Allora, questa settimana, per favore lasciamo perdere le polemiche, i personalismi e pensiamo ad una partita: quella contro il Renate. Un Renate che è squadra forte e piena di grandi qualità, ma che si dovrà aspettare una Lucchese in grado di andare anche ogni proprio limite. Tutti insieme per fare il miracolo! L’unico rammarico è che Meda non potrà essere invasa dai tifosi rossoneri visto che gli stadi sono chiusi. Ma siamo convinti che anche loro da casa daranno comunque una mano alla squadra.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 6 maggio 2021, 07:30

Fallimento Lucchese, in tribunale sfilano molti ex della società

Si è tenuta presso la sezione civile del Tribunale di Lucca l'udienza che contrappone la curatela dell'As Lucchese Libertas fallita nell'estate del 2019 a Telnet Systems per il pagamento dei lavori all'impianto di sorveglianza dello stadio: sono sfilati come testimoni Antonio Obbedio, Marcella Ghilardi, Carlo Bini e Moreno Micheloni


mercoledì, 5 maggio 2021, 12:58

Play off e play out, tutte le gare in programma

Dalla prossima domenica cominceranno i playoff e da quella successiva i playout, per decidere la quarta promozione e le altre quattro retrocessioni: di seguito ecco tutti gli accoppiamenti, mentre i playout, la domenica successiva



martedì, 4 maggio 2021, 21:28

Stadio, non c'è ancora la fumata bianca per la convocazione della Conferenza dei servizi

L'incontro avvenuto a Palazzo Orsetti tra i vertici comunali, quelli della Lucchese e dell'Aurora Costruzioni non ha ufficializzato la data del primo passaggio nell'iter, che va avanti da tempo, per il rifacimento del Porta Elisa. L'assessore Ragghianti: "Incontro utile, l'esame della pratica va avanti"


martedì, 4 maggio 2021, 15:08

Lucchese, il futuro è tutto da scrivere

La delusione per la retrocessione non è ancora passata, ma è presto per capire le prossime mosse della società, a partire dalla questione della riammissione come pure dei nuovi quadri tecnici, in primis della posizione del diesse Deoma