Porta Elisa News : il punto

Lucchese, il futuro è tutto da scrivere

martedì, 4 maggio 2021, 15:08

di diego checchi

La delusione per la retrocessione non è ancora passata e ci vorranno giorni a tutta la tifoseria rossonera per sbollire un momento così difficile, sportivamente parlando. Poi, nella vita quotidiana, le difficoltà e i problemi gravi da affrontare sono ben altri. Fatta questa premessa doverosa, perché a volte si dà anche troppa importanza al calcio e si usa come sfogo sociale, approviamo in pieno la proposta del nostro direttore Vincenti di mettere in vendita questa società per 30 giorni. Da ora in poi qualsiasi imprenditore interessato si potrà fare avanti e poi spetterà alla società capire se ci sono le proposte giuste per poter vendere o se questi interessamenti sono fuochi di paglia. Su questo tema la società rossonera ha sempre ribadito e detto che se arriverà un’offerta irrinunciabile o un imprenditore serio, si farà da parte. Altrimenti continuerà senza indugi a portare avanti il progetto tentando anche la carta della riammissione in Serie C.

La domanda verrà fatta sicuramente, ma bisognerà capire quali e quante squadre non parteciperanno alla prossima Serie C al momento dell’iscrizione. In questo caso bisognerà vedere quante formazioni avrà davanti la Lucchese per poter essere riammessa. Tutti discorsi prematuri che adesso sono difficili da portare avanti, anche perché si va solo nel campo delle ipotesi. Capiamo anche l’impazienza e la voglia da parte dei tifosi di voler sapere sin da subito qualcosa sul futuro rossonero, ma è altresì logico che prima di prendere ogni decisione sui futuri quadri tecnici, andranno sviscerate tante situazioni. Innanzitutto ci sarà da capire se avverranno dei cambi a livello tecnico (forse anche obbligatori), chi sarà il nuovo direttore sportivo, quale ruolo avrà Daniele Deoma se arriverà anche un’altra figura dirigenziale e poi, di conseguenza, chi sarà il nuovo allenatore.

Fare nomi adesso non ci sembra giusto, intanto aspettiamo che la società, dopo le dovuto considerazioni del caso, faccia capire quali sono i programmi. Anche se conoscendo abbastanza bene il volere di questi soci, siamo sicuri che verrà composta una squadra competitiva per provare sin da subito a vincere il campionato. Sono giorni in cui bisogna attendere. In fin dei conti per programmare c’è tutto il tempo possibile immaginabile e farsi prendere dalla fretta è sempre sbagliato.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


giovedì, 6 maggio 2021, 07:30

Fallimento Lucchese, in tribunale sfilano molti ex della società

Si è tenuta presso la sezione civile del Tribunale di Lucca l'udienza che contrappone la curatela dell'As Lucchese Libertas fallita nell'estate del 2019 a Telnet Systems per il pagamento dei lavori all'impianto di sorveglianza dello stadio: sono sfilati come testimoni Antonio Obbedio, Marcella Ghilardi, Carlo Bini e Moreno Micheloni


mercoledì, 5 maggio 2021, 12:58

Play off e play out, tutte le gare in programma

Dalla prossima domenica cominceranno i playoff e da quella successiva i playout, per decidere la quarta promozione e le altre quattro retrocessioni: di seguito ecco tutti gli accoppiamenti, mentre i playout, la domenica successiva



martedì, 4 maggio 2021, 21:28

Stadio, non c'è ancora la fumata bianca per la convocazione della Conferenza dei servizi

L'incontro avvenuto a Palazzo Orsetti tra i vertici comunali, quelli della Lucchese e dell'Aurora Costruzioni non ha ufficializzato la data del primo passaggio nell'iter, che va avanti da tempo, per il rifacimento del Porta Elisa. L'assessore Ragghianti: "Incontro utile, l'esame della pratica va avanti"


martedì, 4 maggio 2021, 09:11

Stadio, oggi nuovo incontro Comune-Lucchese

Dopo i mesi letteralmente buttati via (almeno sei) nei quali Comune e Lucchese si sono rimpallati la questione relativa alla documentazione e al progetto dello stadio (presentato appunto nel settembre scorso), ecco il nuovo incontro a Palazzo Orsetti tra tutti i soggetti interessati alla ristrutturazione del Porta Elisa