Porta Elisa News

Per l'attacco, occhi puntati su Ricciardo

lunedì, 28 giugno 2021, 15:28

di diego checchi

E se uno degli obiettivi della Lucchese fosse l’attaccante Giovanni Ricciardo? Il bomber di 35 anni ha segnato 8 reti da gennaio ad ora nel Seregno, ma in Serie D è uno degli attaccanti che va per la maggiore, avendo indossato le maglie di Palermo, Cesena, Sicula Leonzio, Siracusa, etc, etc.. In Serie C ha giocato nel Milazzo, Igea Virtus, Casale, Melfi, Casertana, etc, etc.. In totale, fra Serie D, C2 e C, ha totalizzato 110 reti. Ma perché accostiamo questo nome alla Lucchese? Perché il bomber, in un’intervista a TuttoC.com, ha parlato del suo futuro ammettendo che ha tre opportunità: o avvicinarsi a Cesena per motivi famigliari, tornare a giocare nella sua Sicilia (è nato a Messina), oppure in un club toscano. Allora, facendo due più due, l’accostamento con la Lucchese è presto fatto.

In primo luogo perché il suo procuratore, Maurizio Casilli, ha già lavorato su diverse trattative con Russo e Deoma, ed è legato da una profonda amicizia. In secondo luogo perché giocava nel Seregno il cui direttore sportivo è Luca Pacitto che avendo già lavorato con Pagliuca conosce bene le caratteristiche dei giocatori che il mister toscano preferisce. Per ultimo e non secondario, il fatto che Ricciardo può essere un buon attaccante sia per la Serie D che per la Serie C: in Serie D sarebbe sicuramente la prima scelta, mentre in Serie C potrebbe tranquillamente essere l’alternativa al titolare. Insomma, questa è una pista che va seguita con grande attenzione ma bisognerà attendere nei prossimi giorni per capire se si svilupperà.

Sul taccuino della Lucchese, per quanto riguarda l’attacco, oltre a Ricciardo, c’è sempre Raffaele Ortolini. Mentre Lorenzo Remedi e Mario Piccinocchi sono i più gettonati per il centrocampo. Sembrano molto vicini gli arrivi di Giorgio Chinnici (terzino classe 2002 dalla Pianese ma di proprietà dell’Empoli) e del classe 2002 Francesco Folino sempre dalla Pianese via Empoli. Con l’Empoli potrebbe anche essere affrontato il discorso del portiere Niccolò Vivoli, classe 2001, 7 presenze con la maglia della Pistoiese nello scorso campionato. Su quest’ultimo sembrano esserci anche due squadre in Serie C (Pontedera e Montevarchi).




Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 17 ottobre 2021, 17:02

Rossoneri subito in campo

Ancora out Zanchetta e Picchi, che stanno recuperando dai rispettivi infortuni. Per la gara di Fermo potrebbe essere schierata la stessa formazioni vista a Pontedera ma Pagliuca potrebbe decidere di inserire Nanni al posto di Belloni, insieme a Semprini e Fedato


sabato, 16 ottobre 2021, 17:36

Russo: "Abbiamo raccolto quello che abbiamo seminato"

Il dirigente rossonero contento dei tre punti: "Siamo stati bravi a reagire, ma si deve assolutamente migliorare. Dobbiamo trovare le contromisure ma la squadra non si è fatta condizionare da quanto è successo in quei minuti, dominando la gara dall'inizio alla fine"



sabato, 16 ottobre 2021, 17:02

Bensaja: "Vittoria di un gruppo fantastico"

Il centrocampista non al meglio della forma fisica e che è partito dalla panchina: "Ognuno di noi farebbe di tutto per la squadra, meritiamo molto di più di quello che stiamo ottenendo. Sicuramente c'è da migliorare nella gestione di alcuni episodi, ma prendiamo il positivo, anche oggi come sempre abbiamo...


sabato, 16 ottobre 2021, 16:47

Pagliuca: "Dedico la vittoria a un amico"

Mister Pagliuca è visibilmente soddisfatto ma di poche parole: "Questa vittoria è solo merito dei ragazzi, questo è un gruppo splendido basta vedere come è entrato Bensaja dopo che non si era mai allenato tutta la settimana per un problema alla caviglia, dedico la vittoria a Dollaro, un amico"