Porta Elisa News

Pagliuca: "Un punto che muove la classifica"

martedì, 19 ottobre 2021, 23:18

Mister Pagliuca anche stasera è orgoglioso dei suoi ragazzi che hanno lottato e dato il massimo per tutti i novanta minuti, anche se la vittoria non è arrivata:  
"Anche stasera usciamo dal campo con la maglia sudata e i crampi. Abbiamo avuto più occasioni per vincere la partita, alcune clamorose, e questo è l'unico rammarico. Siamo poi stati bravi a saper soffrire quando era il momento ed abbiamo saputo gestire le fasi della partita". 

"Come considero questo pareggio esterno? Un punto che muove la classifica, una battaglia che mi rende anche stasera orgoglioso del gruppo, perché nonostante gli assenti i ragazzi hanno confermato che chiunque giochi getta sempre il cuore oltre l'ostacolo per questa maglia".




Altri articoli in Porta Elisa News


lunedì, 16 maggio 2022, 18:46

Il mercato dei giovani

Ecco una lista di giovani nati dal 2000 in poi, che anche nel prossimo campionato sarà necessario schierare per poter ricevere i contributi del minutaggio della Lega Pro, che potrebbero rientrare nel mirino della società per la stagione 2022-2023


domenica, 15 maggio 2022, 13:03

Deoma: "Stiamo lavorando per il futuro di squadra e società"

Il Direttore Sportivo rossonero parla a tutto tondo del lavoro della società in vista della prossima stagione. Seccato da alcune affermazione emerse in merito a potenziali sviluppi societari, conferma che le porte del club sono spalancate a imprenditori locali



giovedì, 12 maggio 2022, 17:30

Arriva il rinnovo anche di Bachini

Il difensore rossonero classe classe 1995, ha rinnovato per due anni il suo rapporto con la Lucchese. La firma è arrivata quest'oggi e la notizia è stata diffusa attraverso i canali social della compagine guidata dal presidente Vichi


giovedì, 12 maggio 2022, 12:35

Mercato, ecco i nomi nel mirino di Deoma

L’agenda del dirigente rossonero è fitta di impegni e in discussione non ci sono soltanto i rinnovi di Belloni, Minala, Baldan, Picchi, Bachini e Papini (anche se questi ultimi due sembrano essere in dirittura d’arrivo e solo una formalità), ma anche la costruzione della squadra per il futuro