Porta Elisa News

Russo: "La squadra sarà rinforzata e non indebolita"

mercoledì, 12 gennaio 2022, 14:58

di diego checchi

Bruno Russo analizza il momento che sta attraversando la Lucchese e lo fa a 360°, parlando del momento della squadra, della vicenda stadio e anche del mercato: "Ci atteniamo alle regole della Lega di serie C, quindi martedì dovremo giocare contro l'Imolese. Da parte nostra non vedo una situazione di grande criticità perché è tutto sotto controllo e non abbiamo nuovi contagiati nel gruppo squadra. Questo è un momento particolare per tutti e dovremo fare molta attenzione a curare ogni minimo dettaglio ma lo stiamo già facendo. Quindi se tutto sarà come da programma, andremo in campo senza problemi".

Per quanto riguarda la vicenda stadio a che punto siamo?

"Abbiamo presentato ulteriori documenti all'amministrazione comunale in settimana, ma c'è un grande equivoco che vorrei chiarire ancora una volta: adesso siamo soltanto in una fase preliminare dove l'amministrazione comunale deve dire se il nostro progetto è di pubblica utilità o meno e può fare tutte le prescrizioni del caso. Solo dopo questo via libera al progetto di fattibilità, potrà essere stilato quello definitivo con annesso il piano finanziario. Vi faccio un esempio: il Comune potrebbe anche chiedere cose che non avevamo preventivato e di conseguenza il piano finanziario lo dovremo calibrare anche a seconda delle loro richieste. Poi, dopo l'approvazione del progetto definitivo ci sarà la manifestazione di interesse pubblico da parte del Comune che dovrà essere su scala europea. Se tutto andrà bene il passaggio successivo sarà l'assegnazione dei lavori. Non siamo ancora vicini a questo ultimo passaggio. Adesso il Comune si deve esprimere: o lo stadio é di interesse pubblico oppure no. Non finirò mai di dire questa cosa".

Tornando alla squadra che cosa ci può dire sul mercato?

"Poche parole. I tifosi possono e devono stare tranquilli: la Lucchese sarà rinforzata e non indebolita". 




Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 28 gennaio 2022, 12:10

Mercato, per l'attacco si pensa a Morra

L'attaccante classe 1995 andrà via dall’Entella in questo mercato di gennaio. Oltre a un interessamento della Lucchese, su di lui c’è anche l’Imolese e la Pro VercellIl: è il classico attaccante forte fisicamente e che sa districarsi bene nell’area di rigore


venerdì, 28 gennaio 2022, 11:24

Vichi: "Stadio progetto centrale per il futuro della Lucchese"

Nella trasmissione Curva Ovest andata in onda ieri sera su Noitv, il presidente Alessandro Vichi ha chiarito ancora una volta alcuni punti sulla vicenda dello stadio andando giù molto duro con l’amministrazione comunale. Portelli? Più sentito"



venerdì, 28 gennaio 2022, 08:06

L'Ancona arriva con il vento in poppa

La squadra di Colavitto viene dalla vittoria roboante contro il Pontedera 5-0 in trasferta a testimonianza l'ottimo stato di forma di questa squadra. Quella dorica, è una formazione che predilige un calcio molto offensivo e che preferisce il contropiede rispetto ad imporre la gara


giovedì, 27 gennaio 2022, 19:49

Si ferma Fedato

L'attaccante rossonero non si è allenato per una botta ricevuta durante la seduta di ieri, dovesse non farcela per la gara contro l'Ancona, pronto Nanni.Dumbravanu ha invece già salutato la comitiva e aspetta di sapere dove il Genoa lo manderà a giocare in prestito, Babbi vicino all'addio