Porta Elisa News

Gubbio, una squadra che sa giocare a pallone

venerdì, 29 aprile 2022, 16:29

di diego checchi

Aspettiamoci  un Gubbio voglioso di passare il turno, il settimo posto in classifica con 52 punti sono la certificazione che Torrente e il suo staff hanno fatto un ottimo lavoro. L'obiettivo della società umbra, anche quest'anno, era quello di fare un campionato da protagonisti avendo un mix di giovani ed esperti. Ricordiamo che rispetto allo scorso anno è stata cambiata tutta la squadra e Torrente  ha dovuto lavorare molto per ricreare la giusta amalgama. Il modulo di questa formazione è il 4-3-3 e la sua forza sta nella ricerca della superiorità numerica andando nell'uno contro uno sull'esterno per poi servire la punta centrale. Anche sotto quest'aspetto bisogna dire che il trainer, ex capitano del Genoa, ha fatto un grande lavoro con un giovane di prospettiva come Spalluto, giocatore proveniente dalla Fiorentina che alla prima stagione tra i professionisti è riuscito a realizzare la bellezza di 10 gol.

Andando alla sfida di domenica contro la Lucchese, bisogna sottolineare che il Gubbio dovrà rinunciare a due pedine importanti per il suo scacchiere, infatti non ci saranno il terzino sinistro Aurelio, out fino a giugno per infortunio, e il difensore centrale Migliorini, squalificato per un turno dal giudice sportivo. Fino all'ultimo, Torrente cercherà di recuperare Mangni anche se nell'ultima partita non era nemmeno in panchina a causa di un problema muscolare. Il difensore centrale Redolfi e il centrocampista Bulevardi saranno certamente della partita, queste sono le ultime che arrivano da Gubbio. Andando a vedere lo score dei rossoblu, vediamo che in campionato hanno totalizzato 12 vittorie come i rossoneri, mai pareggi sono stati 16 e le sconfitte 10. 

Questa la probabile formazione. Gubbio (4-3-3): Ghidotti, Formiconi, Signorini, Redolfi, Righetti, Bulevardi, Cittadino, Sainz-Maza, Arena, Spalluto, Fantacci. A disposizione: Meneghetti, D'Angelo, Bonini, Francofonte, Lamanna, Rovaldo, Malaccari, Di Noia, Sarao, Sergiacomi, Tazzer, Mangni. Allenatore: Torrente.




Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 24 settembre 2022, 20:11

Maraia: "L'avversario era difficile: faccio i complimenti ai ragazzi"

Il tecnico rossonero: "Non possiamo pensare di fare sempre novanta minuti come il primo tempo, magari più avanti magari e con un campo in condizioni diverse da queste. Ma la squadra è stata brava a controllare il risultato. Mastalli mi ha sorpreso per come ha retto su un campo così"


sabato, 24 settembre 2022, 19:48

Bianchimano e Mastalli su tutti

Prestazione convincente di tutta la squadra, con gli autori dei gol che giganteggiano. Bene anche Di Quinzio e tutta la difesa, a cominciare dal giovane Quirini: le pagelle di Gazzetta



sabato, 24 settembre 2022, 17:16

Lucchese-Rimini: 2-1 al 47' st Accorcia Santini

Sotto una pioggia insistente, rossoneri a caccia di punti dopo lo stop di Fiorenzuola. Mister Maraia conferma Quirini e Semprini e rilancia Mastalli dal primo minuto. Bianchimano sblocca in avvio di gara, Mastalli raddoppia con un siluro a fine primo tempo


venerdì, 23 settembre 2022, 17:04

Riprendere subito il cammino, senza incertezze

La Lucchese, reduce dalla seconda sconfitta del campionato, affronta al Porta Elisa un Rimini in gran forma. Maraia intenzionato a tornare al 3-5-2 e che deve fare a meno di Franco, Coletta e Pirola. La probabile formazione