Porta Elisa News

Pagliuca: "Quando si gioca a calcio, non abbiamo nulla da temere"

sabato, 23 aprile 2022, 19:58

Il tecnico rossonero Guido Pagliuca è molto soddisfatto del cammino della sua squadra e lo ribadisce anche nell'ultima conferenza stampa del campionato regolare:  "Bravi tutti, anche oggi abbiamo dimostrato che  quando si gioca a calcio non abbiamo nulla da temere, ma rischiamo un po' troppo quando abbiamo il braccino corto. Però siamo andati bene e abbiamo saputo soffrire portando a casa il risultato. Sono contento per Lucca e per i suoi tifosi, devo dire che più che l'obiettivo dei play off, è stato tutto il viaggio  a essere eccezionale, tutte le componenti hanno dato il loro contributo. Il direttore Deoma e la società sono stati i registi di questa avventura e non ci hanno fatto mancare niente mentre gli attori protagonisti sono stati i ragazzi. Noi dello staff siamo stati i gregari e abbiamo cercato di supportare la squadra al meglio. Una cosa che mi riempie di orgoglio aver visto i tifosi tornare a riempire lo stadio partita dopo partita. Ecco, quando tutte le componenti lavorano insieme, società, staff, squadra e tifosi, allora si possono vedere certi risultati. Questa è una grande esperienza che ci ha segnato molto e ci ha fatto crescere, ora andiamo avanti con grande umiltà ma con la voglia di giocarcela con tutti".

"Frigerio si è procurato una leggera distorsione ma non dovrebbe essere nulla di grave. Un commento sull'esordio in campionato di Quirini e Zanchetta? Tutti quelli che sono entrati hanno fatto bene, mi spiace solo per non essere riuscito a far entrare Plai e D'Ancona come avrei voluto ma la gara era talmente ruvida che ho pensato che li avrei messi solo in difficoltà. Permettetemi di dire un'ultima cosa, devo dire che era tanto che non vedevo l'importanza di quella che chiamo la seconda squadra della Lucchese, dagli addetti stampa ai magazzinieri a tutti quelli che agiscono nell'ombra ma ci hanno permesso di lavorare con grande serenità".




Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 24 settembre 2022, 20:11

Maraia: "L'avversario era difficile: faccio i complimenti ai ragazzi"

Il tecnico rossonero: "Non possiamo pensare di fare sempre novanta minuti come il primo tempo, magari più avanti magari e con un campo in condizioni diverse da queste. Ma la squadra è stata brava a controllare il risultato. Mastalli mi ha sorpreso per come ha retto su un campo così"


sabato, 24 settembre 2022, 19:48

Bianchimano e Mastalli su tutti

Prestazione convincente di tutta la squadra, con gli autori dei gol che giganteggiano. Bene anche Di Quinzio e tutta la difesa, a cominciare dal giovane Quirini: le pagelle di Gazzetta



sabato, 24 settembre 2022, 17:16

Lucchese-Rimini: 2-1 al 47' st Accorcia Santini

Sotto una pioggia insistente, rossoneri a caccia di punti dopo lo stop di Fiorenzuola. Mister Maraia conferma Quirini e Semprini e rilancia Mastalli dal primo minuto. Bianchimano sblocca in avvio di gara, Mastalli raddoppia con un siluro a fine primo tempo


venerdì, 23 settembre 2022, 17:04

Riprendere subito il cammino, senza incertezze

La Lucchese, reduce dalla seconda sconfitta del campionato, affronta al Porta Elisa un Rimini in gran forma. Maraia intenzionato a tornare al 3-5-2 e che deve fare a meno di Franco, Coletta e Pirola. La probabile formazione