Porta Elisa News

Deoma: "Stiamo lavorando per il futuro di squadra e società"

domenica, 15 maggio 2022, 13:03

di diego checchi

A due settimane esatte dalla fine della stagione della Lucchese, sconfitta a Gubbio nel primo turno dei play off al termine di un campionato da autentica sorpresa del girone, Daniele Deoma risponde con la consueta disponibilità alle nostre domande, spaziando su tanti argomenti e chiarendo alcune situazioni. Il DS rossonero sta facendo di tutto, insieme alla società, per rafforzare la squadra e per costruire qualcosa di importante anche sulla scorta dei play off conquistati. Anche di domenica Deoma è a lavorare per la Lucchese ed è quanto mai immerso nel progetto. Il DS chiarisce anche alcune posizioni sulle vicende societarie ed è molto contento dell'entusiasmo che si è creato tra squadra, tifosi e società.

Insomma, l'ambiente è carico e nella Lucchese si pensa a costruire un futuro roseo.

Come vi state muovendo sul mercato?

"Ci muoviamo in diverse direzioni e nelle prossime due settimane avremo incontri importanti con società di serie A e B per la scelta dei giovani. Il calendario è pieno di appuntamenti  e abbiamo tanti osservatori in giro, questa è la fase più delicata e stiamo lavorando h24 per scovare giovani importanti".

I giovani sono importanti per il minutaggio?

"Sì ma non guardiamo solo ai giovani, quest'anno ci siamo fatti notare a livello nazionale per aver raggiunto i play off e per aver portato a Gubbio quasi mille tifosi e quei giocatori che hanno voglia di mettersi in gioco verranno qui volentieri. Quindi grazie ai ragazzi, a Pagliuca e ai nostri meravigliosi tifosi anche i giocatori esperti saranno ben contenti di venire in questa piazza che ha una storia lunga e gloriosa".

A proposito di tifosi, in settimana avete avuto un incontro anche con loro?

"Sì ed è stato un incontro bellissimo, ho parlato personalmente con un gruppo di tifosi e nei loro occhi ho visto la voglia di lottare al nostro fianco".

State lavorando anche ai rinnovi?

"In generale le prossime due settimane affronteremo diversi incontri anche in questo senso, non posso entrare ora nei dettagli ma tanti dei ragazzi che sono stati con noi quest'anno e che sono futuribili saranno valutati".

Che tipo di punta state cercando? Giovane o esperta?

"Adesso ci sono ancora i campionati in corsa e quindi bisogna aspettare, ma stiamo valutando sia giovani forti che elementi con un curriculum di spessore, come dicevo prima visti i risultati ottenuti quest'anno potremo sicuramente valutare profili importanti".

Rientreranno anche Bensaja e Panati?

"Rientreranno certamente Bensaja e Panati, che purtroppo tornano dopo le amare retrocessioni con Paganese e Vibonese, saranno valutati senz'altro".

Ci può aggiornare sugli aspettati societari?

"Vi dico che anche oggi, di domenica, sono qui al Porta Elisa dalle 9 a lavorare e non ho nulla da aggiungere a quello che si legge sui giornali".

Ma ci sono interessamenti di imprenditori Lucchesi?

"Le porte sono spalancate agli imprenditori locali, credo molto nel territorio e per me è la via più plausibile".




Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 24 settembre 2022, 20:11

Maraia: "L'avversario era difficile: faccio i complimenti ai ragazzi"

Il tecnico rossonero: "Non possiamo pensare di fare sempre novanta minuti come il primo tempo, magari più avanti magari e con un campo in condizioni diverse da queste. Ma la squadra è stata brava a controllare il risultato. Mastalli mi ha sorpreso per come ha retto su un campo così"


sabato, 24 settembre 2022, 19:48

Bianchimano e Mastalli su tutti

Prestazione convincente di tutta la squadra, con gli autori dei gol che giganteggiano. Bene anche Di Quinzio e tutta la difesa, a cominciare dal giovane Quirini: le pagelle di Gazzetta



sabato, 24 settembre 2022, 17:16

Lucchese-Rimini: 2-1 al 47' st Accorcia Santini

Sotto una pioggia insistente, rossoneri a caccia di punti dopo lo stop di Fiorenzuola. Mister Maraia conferma Quirini e Semprini e rilancia Mastalli dal primo minuto. Bianchimano sblocca in avvio di gara, Mastalli raddoppia con un siluro a fine primo tempo


venerdì, 23 settembre 2022, 17:04

Riprendere subito il cammino, senza incertezze

La Lucchese, reduce dalla seconda sconfitta del campionato, affronta al Porta Elisa un Rimini in gran forma. Maraia intenzionato a tornare al 3-5-2 e che deve fare a meno di Franco, Coletta e Pirola. La probabile formazione