Porta Elisa News

Santoro: "A oggi, nessuna proposta di acquisto della Lucchese"

lunedì, 9 maggio 2022, 15:10

di fabrizio vincenti

"Me li presentate anche a me gli acquirenti?": non si fa mancare la battuta, Mario Santoro, direttore generale rossonero che, in compagnia del presidente Alessandro Vichi, fa il punto sulle tante ipotesi di cessione della Lucchese. Fondi esteri, imprenditori dell'area fiorentina, nomi già apparsi (e poi per un po' scomparsi) dai radar del Porta Elisa: il quadro appare in movimento. Nulla, però, confermano i due, è ancora scritto. Anzi.

Ad oggi a che punto sono le trattative per la cessione della Lucchese o di una sua parte?

"Non abbiamo nessuna offerta scritta relativa alla Lucchese: ci sono solo dei soggetti che hanno chiesto informazioni, firmato un patto di riservatezza, ma che per il momento non hanno presentato nessuna offerta né dato una loro valutazione al valore della società. Se dovesse avvenire, informeremo noi per primi tutti".

Quanti sono i soggetti con cui state interagendo?

"Ci sono un paio di situazioni, ma se dovessi esprimermi sulla base dell'esperienza maturata, direi che non c'è niente di concreto".

Situazioni italiane o straniere?

"Attualmente una è italiana e una è estera, ma ripeto: siamo nell'ambito di soggetti che attraverso studi professionali chiedono informazioni, manifestano interesse e sottoscrivono un patto di riservatezza. Tutto qui e niente di più".

Possono avere sviluppi concreti?

"Di queste situazioni, nel corso della mia vita professionale, ne ho viste in continuazione: sono reali solo quando diverranno concrete e se nessuno per ora ha dato un valore alla Lucchese, vuol dire che per il momento non sono concrete. Aggiungo, anzi aggiungiamo, che se arrivasse una proposta concreta per privilegiare il progetto tecnico o comunque l'innalzamento dell'asticella, non avremmo dubbi a accettarla. Ma al momento in cui ci saranno, o ci dovessero essere".

Con l'imprenditoria locale ci sono discorsi aperti per un maggior coinvolgimento?

"Non abbiamo ancora affrontato l'argomento".

E nel frattempo come pensate di muovervi?

"Continuiamo a lavorare per il bene della Lucchese e portiamo avanti tutto quello che va fatto, dai rinnovi alla pratica per l'iscrizione, con l'attuale compagine societaria: lo dobbiamo alla tifoserie a alla città".

 Si parla di possibili cambiamenti anche nel settore femminile...

"Stiamo lavorando per trasformarla in ARL, ci stiamo muovendo al pari della prima squadra e del settore giovanile per rinforzarla".

 

"




Altri articoli in Porta Elisa News


sabato, 24 settembre 2022, 17:16

Lucchese-Rimini: 2-0 a fine primo tempo

Rossoneri a caccia di punti dopo lo stop di Fiorenzuola. Mister Maraia conferma Quirini e Semprini e rilancia Mastalli dal primo minuto. Bianchimano sblocca in avvio di gara, Mastalli raddoppia con un siluro a fine primo tempo


venerdì, 23 settembre 2022, 17:04

Riprendere subito il cammino, senza incertezze

La Lucchese, reduce dalla seconda sconfitta del campionato, affronta al Porta Elisa un Rimini in gran forma. Maraia intenzionato a tornare al 3-5-2 e che deve fare a meno di Franco, Coletta e Pirola. La probabile formazione



venerdì, 23 settembre 2022, 12:51

Maraia: "Ho chiaro quale modulo utilizzare, e stavolta non cambierò tanti giocatori"

Il tecnico in conferenza stampa alla vigilia del match con il Rimini: "Ha qualità per poter fare un campionato importante, inoltre gli stanno girando tutte le situazioni a favore, cosa totalmente diversa rispetto a noi che dobbiamo cambiare questa tendenza. Bianchimano tornerà titolare"


giovedì, 22 settembre 2022, 15:33

Verso la gara con il Rimini: tutte le opzioni di mister Maraia

Il tecnico sta vagliano le soluzioni in vista della gara di sabato: Franco non recupererà in tempo, c'è de decidere chi lo sostituirà ma anche se la difesa sarà schierata a tre o quattro e chi giocherà in attacco. Tanti i rebus