Matches

Il primo round è rossonero

sabato, 18 maggio 2019, 21:10

di diego checchi

“Tu sei la ragione dei giorni miei”. Questa è stata la coreografia che la curva ovest ha dedicato alla squadra. Siamo partiti così in una partita fondamentale perché si trattava del primo round dei playout. Dobbiamo dire che la Lucchese lo ha superato a pieni voti. Mister Favarin ha schierato in campo una squadra con il 3-4-1-2 ed ha dovuto rinunciare alla fisicità di Provenzano per un problema al polpaccio. Bortolussi ha giocato quindi nel ruolo di trequartista e Strechie ha fatto la mezzala sinistra. In campo c’era anche Gabbia rientrato dal ritiro con la nazionale under 20. La Lucchese è partita assatanata, con la bava alla bocca ed ha lottato su ogni pallone, stando alta anche grazie al lavoro delle punte. A proposito, il mister rossonero ha schierato a sorpresa Di Nardo. Il giovanotto classe ’98 ha dato tutto ma non è stato decisivo come avrebbe dovuto. La Lucchese ha preso fin da subito il gioco in mano ed è passata in vantaggio prima con Sorrentino e poi ha raddoppiato con Zanini, entrambi gol di pregevole fattura, ricordiamo che gli assist sono stati di Bortolussi. I rossoneri nel primo tempo hanno giocato alla perfezione lasciando sbalordito un Cuneo che francamente è parso sulle gambe e privo di idee.

La Lucchese andava ad un ritmo superiore ed è questo che ha fatto la differenza. Nella ripresa la situazione è cambiata considerando che dopo l’espulsione di Bernardini la Lucchese ha dovuto serrare le fila ed alla fine è arrivata la vittoria. Bisogna fare i complimenti alla difesa che non ha sbagliato assolutamente niente come del resto tutta la squadra. Adesso ci sarà la sfida di ritorno a Cuneo che prevediamo sia un'altra battaglia ma intanto il 2-0 è un buon risultato da gestire. Andando alla cronaca della partita dopo soli tre minuti rossoneri in vantaggio, spizzata di Bortolussi ad allungare il pallone sul secondo palo, dopo un cross di Favale dalla sinistra, e colpo di testa vincente da due passi da parte di Sorrentino che ha trafitto Cardelli. Dieci minuti più tardi raddoppio della Lucchese. Maldestro rinvio di Santacroce e pallone recuperato da Bortolussi che immediatamente ha servito l’accorrente Zanini che con un perfetto “piattone” dal limite dell’area ha battuto nuovamente Cardelli. Un minuto più tardi c’è stata la reazione degli ospiti con un tiro dal limite di Santacroce che è andato a sfiorare il palo alla destra di Falcone. Nella ripresa al decimo si è visto in avanti il Cuneo, che ha iniziato la seconda parte di gara con un altro piglio ed è andata al tiro pericolosamente con Paolini, tiro deviato da Falcone. Al 15’ Bernardini si è fatto espellere per somma di ammonizioni ed ha lasciato così la squadra in dieci uomini. Al 33’ gran tiro di Paolini da fuori area con la palla che è passata fra una selva di gambe ma Falcone ha parato sicuro a terra.

Lucchese – Cuneo 2-0

Lucchese 4-3-3: 22 Falcone, 5 Martinelli, 6 Lombardo, 9 Sorrentino (38’ De Vito), 14 Di Nardo (19’ Santovito), 16 Favale, 18 Gabbia, 20 Strechie (30’ pt Bernardini), 23 Bortolussi, 26 Mauri, 33 Zanini. A disposizione: 1 Aiolfi, 31 Bacci, 2 Del Rosso, 11 Bernardini, 13 Santovito, 15 Palmese, 17 De Vito, 21 Isufaj, 25 Fazzi, 28 De Feo, 32 Muratore, 34 Cipriani. Allenatore: Giovanni Langella.

Cuneo 3-4-3: 22 Cardelli, 2 Tafa (1’ st Spizzichino), 4 Cristini, 5 Said Mhando (12’ st Arras), 9 Defendi, 11 Emmausso (12’ st Jallow), 13 Santacroce, 14 Sulijc, 17 Ferrieri (1’ st Caso), 24 Paolini, 33 Marin (29’ st Celia). A disposizione: 1 Gozzi, 7 Arras, 10 Caso, 15 Jallow, 19 Spizzichino, 20 Reymond, 23 Celia, 26 Scarano, 27 Kanis, 29 Offidani. Allenatore: Cristiano Scazzola.

Arbitro: Sig. Paride De Angelis di Abbiategrasso.

Assistenti: Sig. Pizzi di Termoli e sig. Zampese di Bassano.

Reti: 3’ pt Sorrentino (L) e 13’ pt Zanini (L).

Note. Ammoniti: 30’ pt Said (C), 32’ pt Defendi (C), 4’ st Bernardini (L), 30’ st Gabbia (L), 30’ st Santacroce (C) e 40’ st Santovito (L). Espulso: 15’ st Bernardini (L) per doppia ammonizione. Angoli 0-5; spettatori 1900 di cui circa 50 da Cuneo. Recupero 2’ pt e 4’ st.

 


Altri articoli in Matches


domenica, 1 dicembre 2019, 18:17

Il cuore oltre l'ostacolo

Una Lucchese commovente ribalta in dieci la gara contro la Caronnese vincendola al 95' grazie a una rete di Falomi. Rossoneri che realizzano tre gol in pochi minuti quando tutto sembrava perduto. Commento, tabellino e foto


domenica, 24 novembre 2019, 18:17

Una vittoria che sa di dolore, che sa di amore

In una giornata in cui nulla è stato normale, la Lucchese torna a vincere con in campo Cruciani a cui si sono stretti tutti intorno, compresi i giocatori della Fezzanese. Gara decisa dalle reti di Meucci e Fazzi. Commento, tabellino e foto



domenica, 17 novembre 2019, 17:40

Un pari che somiglia a una sconfitta

La Lucchese fa 2-2 a Seravezza: dopo essersi portata in vantaggio per due reti, la squadra di Monaco si chiude, commette errori individuali e prende due gol egli ultimi 25 minuti di gara. Davvero una vittoria buttata. Il Seravezza sbaglia anche un rigore. Commento, tabellino e foto


domenica, 10 novembre 2019, 17:33

La Lucchese non decolla

I rossoneri fanno 1-1 con il Verbania in casa grazie a una rete di Fazzi che rimonta il vantaggio ospite, ma giocano un primo tempo decisamente sottotono. Alla fine è un pari che non basta per arrivare ei quartieri alti della classifica. Commento, tabellino e foto