Porta Elisa News

Obbedio: "Credo assolutamente nella salvezza sul campo"

sabato, 30 marzo 2019, 17:01

Antonio Obbedio ci crede. Ancora di più. Crede nella salvezza sul campo. Contro tutto e tutti, o quasi: "L'analisi fa fatta partire da ieri mattina quando la squadra si è ritrovata con la mazzata dei punti ridati al Cuneo: psicologicamente non era semplice. Poi ci mancava un compagno di squadra con la tibia spezzata, oltretutto la gara era stata preparata in un certo modo. Siamo costretti a combattere contro gli ostacoli giorno per giorno. Credo assolutamente nella salvezza sul campo, se ci rompono il cuore ci si ferma, altrimenti andiamo avanti. Su chi la corsa? Su tutti e nessuno".

Vittoria con il cuore? No, è il campionato che stiamo facendo con il cuore. La tibia spezzata di Greselin è la riprova di voler giocare per la maglia. Lo andremo a prendere tutti insieme con il pullman, vedremo per l'operazione. Grande azione del gol, straordinaria, con l'inserimento di Santovito, il taglio di Bortolussi e il gol di Sorrentino. Ci tengo a ribadire la prestazione di Santovito. La pressione che noi non abbiamo? Vorrei ricordare all'allenatore dell'Olbia ma anche dell'Entella, senza polemiche, che se vogliono facciamo a cambio di società e di pressioni. All'Olbia è solo da fare complimenti per quanto sta facendo ma i nostri ragazzi stanno facendo i conti per fare la spesa: vogliamo fare a cambio? La cena di stasera è stata offerta dalla SD Sextum di Bientina". Altra realtà pisana, uno schiaffo alle tante aziende lucchesi. L'ennesimo.

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 24 gennaio 2020, 18:54

Monaco mischia le carte: chance per Tarantino?

Il tecnico, anche nell'allenamento di oggi ha mischiato le carte, e non è escluso che ci potranno essere delle sorprese sia come modulo che come interpreti. Si candida per un posto da titolare Nazzareno Tarantino e non è escluso possa riposare Remorini o Nannelli


venerdì, 24 gennaio 2020, 12:29

Ghiviborgo, la classifica piange

La squadra della Mediavalle è ultima a quota 17 insieme al Ligorna e ha bisogno per forza di dare una svolta alla propria classifica dopo aver già speso la carta del cambio in panchina, dove da qualche turno è l'esperto Rino Lavezzini. Cinque gli ex rossoneri in rosa



giovedì, 23 gennaio 2020, 18:25

Difesa, in tre per una maglia

In tre lottano per sostituire lo squalificato Benassi: Ligorio, Meucci e il giovane Matteoni, quest'ultimo è stato impiegato per tutti i due tempi della partitella in famiglia disputata al Porta Elisa. Monaco valuta il 4-3-3 con Cruciani, Nolé e Fazzi a centrocampo


giovedì, 23 gennaio 2020, 14:18

Dalla Curva Ovest al magazzino del Porta Elisa

E' la storia di Mauro Lazzari, una persona che ha fatto della Lucchese una ragione di vita ed è stato sempre in prima fila a sostenere i colori rossoneri. In questa stagione sta ricoprendo un’altra veste e chi lo conosce sa che ha raggiunto il sogno di una vita: entrare...