Porta Elisa News

Romani forse che sì, forse che no: "Non posso fare nulla, ma non escludo di aver segnalato al tribunale qualcosa..."

martedì, 19 marzo 2019, 18:57

di diego checchi

Matteo Romani, revisore dei conti della Lucchese dimissionario, spiega qual è la situazione dal suo punto di vista. La situazione è rave come appare anche ai suoi occhi: "È da dicembre che non vedo i conti e non so quali sia la reale situazione finanziaria della Lucchese, Moriconi l'ho visto l'ultima volta quattro mesi fa (non risulta, al massimo meno di tre mesi fa all'assemblea dei soci che ha nominato Castelli il 28 dicembre scorso ndr) e tutto quello che so della squadra rossonera lo apprendo dai giornali".

Quindi lei non può fare nulla per smuovere le acque, ad esempio non potrebbe portare i libri in tribunale?

"I libri non sono come uno scatolone di scartoffie che una volta portati in tribunale portano automaticamente al fallimento. Perché si apra una procedura di fallimento ci vogliono alcuni presupposti ,come ad esempio l'esecuzione di decreti ingiuntivi, e non sono io che posso fare questi passi". 

Ma lei ha convocato due assemblee, non le sembra che qualcosa non vada come dovrebbe?

"Ho convocato le assemblee proprio per rendermi conto della situazione ma nessuno si è presentato. Con l'attuale amministratore unico Ottaviani non ho mai avuto modo di parlarci, non ho nemmeno il suo numero di telefono per contattarlo".

E allora cosa intende fare?

"Per il momento niente, l'unica cosa che posso fare è una segnalazione al tribunale che qualcosa non va. E chissà che non l'abbia già fatto... per il resto non so cosa dire, mi dispiace che la Lucchese stia andando in questo modo. Ci sarebbe anche da approvare il bilancio al 31 dicembre ma, ripeto, non posso fare nulla per il momento. Quello che mi auguro che qualcuno riesca a risolvere questa situazione, anche se non credo che sarà facile, non posso dire altro".



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 18 settembre 2019, 17:57

Nannelli ai box: è in dubbio per domenica

L'attaccante continua a risentire della botta rimediata domenica scorsa. Tutto ok invece per Lucarelli, che ha lavorato con il gruppo, come pure Presicci, che ha superato l'attacco influenzale


mercoledì, 18 settembre 2019, 08:11

Del Prete (curatore fallimentare): "I problemi della Lucchese sorgono prima della cessione a Castelli"

Il curatore fallimentare della Lucchese Libertas 1905 chiede più tempo esaminare la situazione: "C'è molto da dire sull'agonia della Lucchese, qualche danno è stato fatto. E' una situazione complessa, la Guardia di Finanza si era attivata già da prima del fallimento, nel dicembre scorso"



lunedì, 16 settembre 2019, 19:38

Tutti i rischi della difesa a zona

La sconfitta casalinga contro il Real Forte Querceta non deve assolutamente spostare di una virgola il processo di crescita di questa squadra che ha ampi margini di miglioramento, ma la scelta della difesa a zona produce l'assenza di marcature fisse e di riferimenti, come si è visto nel primo gol...


lunedì, 16 settembre 2019, 17:07

Porta Elisa, 200mila euro per i lavori urgenti

Tra le novità introdotte con la seconda variazione del Programma Triennale dei lavori pubblici, che oggi è stata portata all'attenzione della commissione, per essere discussa in consiglio comunale giovedì 19 settembre, ci sono anche i soldi per gli interventi urgenti allo stadio Porta Elisa