Porta Elisa News

La città invasa da scritte contro Moriconi

martedì, 30 aprile 2019, 21:46

Sono comparse in molti punti della città scritte spray contro l'ex patron della Lucchese Arnaldo Moriconi che per lungo periodo, attraverso Città Digitali, ha tenuto il controllo della società e che nel dicembre scorso ha ceduto per un euro la Lucchese nelle mani di Aldo Castelli, dopo aver assicurato che il passaggio sarebbe stato indolore.

Non è andata proprio così, visto lo stato in cui è ridotta la società e vista l'imminente, il 14 maggio, udienza prefallimentare nella quale gli attuali proprietari, non si sa con quali soldi e di chi, proveranno a evitare l'epilogo del fallimento, sarebbe il terzo in undici anni. Per molti tifosi, evidentemente, Arnaldo Moriconi resta in qualche modo responsabile della deriva societaria, e non sono mancati i cori allo stadio conto di lui che, attraverso Città Digitali, conserva peraltro l'uno per cento del capitale. Ora, ecco le scritte con numerosi epiteti (alcune delle quali sono state successivamente cancellate  vedi foto), che sono comparse in tanti punti della città, a ribadire una rottura che è più che definitiva.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 13 novembre 2019, 18:26

Doppia seduta per i rossoneri

La squadra ha svolto una sessione con il pallone all’acquedotto e Monaco ha lavorato sui reparti, prima con i difensori, poi con centrocampisti ed attaccanti. Mancava ancora Nicola Falomi che è sempre più in dubbio per domenica


martedì, 12 novembre 2019, 16:55

Joseph Ferrando agli arresti domiciliari

L'imprenditore, che nel giugno scorso si propose per rilevare la Lucchese e arrivò a firmare un precontratto di acquisto con Aldo Castelli, è tra le persone interessate da un'ordinanza di custodia cautelare a seguito di presunte operazioni inesistenti rilevate dal Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Prato...



martedì, 12 novembre 2019, 16:24

Lucchese, mal di attacco

Appena undici gol all'attivo: solo Bra e Verbania hanno fatto peggio, tanti quanti il Ligorna. Un numero, quello dei gol fatti, che certifica la totale sterilità della Lucchese in fase offensiva. Un problema che sta condizionando la classifica. Capocannoniere rossonero è il centrocampista Cruciani


lunedì, 11 novembre 2019, 18:41

Lucchese: la vetta è sempre lì, a un passo

L'1-1 con il Verbania posiziona la Lucchese sempre a quattro punti dal vertice: il campionato è equilibrato e questa squadra ha tutte le potenzialità per poter far bene