Porta Elisa News

Del Prete: "A breve arriveranno 150mila euro dalla Lega Pro"

martedì, 18 giugno 2019, 18:21

di fabrizio vincenti

Qualcosa si muove. Lo conferma lo stesso commissario giudiziale Claudio Del Prete che ha avuto contatti con la Lega Pro. Del denaro potrebbe essere sbloccato a breve, circa150mila euro, ovvero i contributi che la Lucchese ha ancora da avere per la scorsa stagione.

"Ho sentito in Lega Pro per svincolo delle cifre che ancora la società deve ricevere, mi hanno detto che stanno completando la rendicontazione e si dovrebbe trattare di circa 150mila euro".

Non verranno trattenute a compensazione del credito che la Lega vanta per la vicenda del mancato pagamento della multa per la fideiussione non valida?

"No, con la procedura del concordato preventivo non è più possibile la compensazione tra vecchi debiti e nuovi crediti: finiranno su un conto vincolato che è stato aperto con la procedura stessa e saranno a disposizione per la procedura del concordato e dell'iscrizione. Chiaro che non basteranno e dunque la differenza è a carico di questo signore che si è palesato".

Qual è la situazione per i versamenti: chi può farli veramente?

"La Lega prevede tre modalità: aumento di capitale, anticipo in vista di un aumento di capitale e prestito sempre comunque da parte dei vecchi soci. A meno che Ferrando non rilevi la Lucchese prima delle scadenze, non può versare denaro nelle casse, in quel caso sul conto corrente dedicato della società. Devono  farlo i vecchi soci, poi ovviamente trovando un accordo. Se paga Ferrando, serve un doppio passaggio: da lui a un socio e da questi al conto della Lucchese. Tenga conto che per la Lega la Lucchese non è nei parametri previsti e serve la ricapitalizzazione".

A che punto siete con la ricostruzione della contabilità?

"Se ne stanno occupanto lo studio Benigni e Ceniccola, le fatture a credito mancanti sono state emesse, anche troppe visto che alcune la Lega Pro le ha rifiutate".

Ha potuto vedere la sequenza dei pagamenti e la loro legittimità?

"Certo, ma non sono competente a entrare nel merito, la questione assumerebbe eventualmente un altro rilievo in caso di fallimento".

Le risulta che la Lucchese abbia cambiato l'indirizzo di posta elettronica certificata?

Sì, mi è stato comunicato, immagino sia perché il vecchio indirizzo era in mano a altri". 

Chi gestisce il conto corrente societario?

"Su di esso non c'è nulla, la gestione è in mano all'amministratore o a chi per lui".

Chi ha versato i 5000 euro della procedura concorsuale la scorsa settimana?

"Sono stati bonificati dall'avvocato Massone". 

La questione del Porta Elisa inagibile che peso può avere sulla procedura?

"Non è di certo una bella situazione, ma non è determinante né per l'iscrizione né per il concordato. Ovvio serve trovare un impianto alternativo con il via libera dei proprietari dello stesso e ovvio che si possono ventilare minori incassi sia al botteghino che per la pubblicità dentro lo stadio". 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


mercoledì, 13 novembre 2019, 18:26

Doppia seduta per i rossoneri

La squadra ha svolto una sessione con il pallone all’acquedotto e Monaco ha lavorato sui reparti, prima con i difensori, poi con centrocampisti ed attaccanti. Mancava ancora Nicola Falomi che è sempre più in dubbio per domenica


martedì, 12 novembre 2019, 16:55

Joseph Ferrando agli arresti domiciliari

L'imprenditore, che nel giugno scorso si propose per rilevare la Lucchese e arrivò a firmare un precontratto di acquisto con Aldo Castelli, è tra le persone interessate da un'ordinanza di custodia cautelare a seguito di presunte operazioni inesistenti rilevate dal Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Prato...



martedì, 12 novembre 2019, 16:24

Lucchese, mal di attacco

Appena undici gol all'attivo: solo Bra e Verbania hanno fatto peggio, tanti quanti il Ligorna. Un numero, quello dei gol fatti, che certifica la totale sterilità della Lucchese in fase offensiva. Un problema che sta condizionando la classifica. Capocannoniere rossonero è il centrocampista Cruciani


lunedì, 11 novembre 2019, 18:41

Lucchese: la vetta è sempre lì, a un passo

L'1-1 con il Verbania posiziona la Lucchese sempre a quattro punti dal vertice: il campionato è equilibrato e questa squadra ha tutte le potenzialità per poter far bene