Porta Elisa News

Deoma preferisce non parlare

venerdì, 12 luglio 2019, 08:52

di diego checchi

“Non dire gatto finché non ce l’hai nel sacco’, come usava dire Giovanni Trapattoni ai tempi della Juventus. Abbiamo provato ad interpellare Daniele Deoma, ma ha preferito non parlare facendo capire che quando sarà il momento gli interlocutori non avranno problemi ad esporre il progetto. Per lui si parla di un possibile incarico da direttore sportivo. È un momento di attesa. E tra i componenti la cordata si vuole capire se il sindaco darà loro il mandato per occuparsi della nuova Lucchese, naturalmente dopo la manifestazione di interesse.

Le cose certe sono le loro idee chiare e il loro progetto a lungo respiro. In fin dei conti, questi signori vivono a Lucca, hanno legato una buona fetta della loro carriera alla Lucchese. Capiamo anche l’impazienza dei tifosi e la voglia di sapere, ma da questa parte tutto top secret. Anche perché, fino ad ora, persiste soltanto l’idea di compiere un’operazione di salvataggio, niente di più. Oggi dovrebbe arrivare al sindaco l’autorizzazione della Figc per poi stilare un bando e decidere a chi affidare la società rappresentativa della città. Tra qualche giorno ne sapremo di più, ma intanto le bocche sono cucite. E si preferisce non parlare prima di aver compiuto il passo decisivo.



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 18 ottobre 2019, 18:59

Monaco torna al 4-3-3?

La Lucchese potrebbe tornare a giocare con la difesa a quattro con tre centrocampisti e tre attaccanti per favorire le caratteristiche tecniche di un elemento importante come Giovanni Nannelli, che sfruttato più vicino alla porta potrà esprimere tutto il suo potenziale


venerdì, 18 ottobre 2019, 18:55

Ligorna-Lucchese a rischio per l'allerta meteo

Solo domani alle 12 si saprà se verrà giocata o meno. L'ultima decisione sarà presa dalle autorità competenti sulla base del bollettino meteo che sarà diramato dall'ARPAL, l'agenzia regionale per la protezione dell'ambiente ligure



giovedì, 17 ottobre 2019, 18:09

Ligorna, ormai una certezza in serie D

I prossimi avversari dei rossoneri, che domenica inaugureranno il nuovo terreno sintetico alla periferia di Genova, sono al quarto campionato in serie D. Mister Luca Monteforte può contare su un mix di esperienza e gioventù che scheira con 3-4-3


giovedì, 17 ottobre 2019, 18:05

Difesa a 3 o difesa a 4? Ecco il dubbio di Monaco

Il tecnico ancora con il dubbio sul modulo, mentre è rientrato in gruppo Nolè che ha svolto l'intera partitella con i propri compagni che potrebbe costituire un centrocampo a tre insieme a Cruciani e Presicci. Anche Fazzi in gruppo, ancora a parte Remorini