Porta Elisa News

Mammini: "Senza risolvere la questione stadio, non è possibile dare futuro alla Lucchese"

mercoledì, 3 luglio 2019, 11:28

di fabrizio vincenti

"Non possiamo pensare di trovare un futuro alla squadra senza risolvere la questione della gestione dello stadio": ne è convinta l'assessore all'Urbanistica del  Comune di Lucca, Serena Mammini, che per la delega tenuta è destinata a avere un peso rilevante negli sviluppi futuri del Porta Elisa.

"L'edificio – spiega è un patrimonio di tutta la città, bene non dimenticarlo, e sono convinta che la vicinanza al centro storico sia un punto di forza e non di debolezza".

Come pensate di muovervi?

"Una premessa: il Comune non può trovare gli investitori ma può creare le condizioni perché si avvicinino, sono peraltro dell'opinione che investitori seri si possano avvicinare in presenza di una proposta seria. Come Comune siamo disposti a verificare la strada di funzioni integrative per l'impianto rispetto a quelle che ci sono già. Ovvio senza speculazioni, ma per un progetto sportivo adeguato ci vuole un contenitore adeguato, serve realismo".

Concretamente cosa pensate di poter fare?

"Detto che non è possibile ipotizzarci un centro commerciale, che il Piano strutturale ha escluso su tutto il territorio comunale, si può ragionare per dare spazio a negozi di vicinato, in teoria anche parcheggi, ma servirebbe uno studio di fattibilità prima di esprimersi. Tecnicamente queste ipotesi potrebbero trovare spazio nel Piano operativo che inizieremo a discutere questo inverno e che dovrebbe essere adottato dopo un anno nel 2020".

Qualche accenno dovrebbe però essere inserito nel bando che il sindaco si prepara a emanare.

"Tenga conto che nel Piano strutturale l'area di Campo di Marte e dintorni sono inseriti nelle aree di rigenerazione e riqualificazioe urbana. C'è spazio per demolire e ricstruire o ristrutturare edifici, fatti salvi ovviamente i vincoli. Vicino al Porta Elisa c'è la palestra Bacchettoni, dove si lavora per funzioni sportive, in questi luoghi, Campo di Marte compreso, si potrebbe ragionare per qualcosa a servizio della persona e dello sport. Dobbiamo costruire un'offerta, per ora non è stato fatto".

Favorevole alla cessione dello stadio o a una concessione lunga?

"A una concessione lunga, mi spiacerebbe se il Porta Elisa uscisse dal patrimonio della città, ma chi deve investire deve avere la quadra".

 

 



caffè bonito

Altri articoli in Porta Elisa News


domenica, 8 dicembre 2019, 18:05

Mister Nucera: "Non ci eravamo accordi che Cruciani stava male"

Il tecnico dei liguri sostiene che nell'occasione del pari nessuno dei suoi si era accordo del malore di Cruciani: "Altrimenti avrei detto di farlo. C’è rammarico, ma abbiamo perso solo nel punteggio perché oggi abbiamo giocato alla pari con una squadra di gran blasone"


domenica, 8 dicembre 2019, 17:58

Immenso Cruciani

e Il centrocampista ancora una volta autore di una grande partita e di un gol pesantissimo, molto bene anche Papini, bene Benassi e Vignali, mentre sottotono altri rossoneri: le pagelle di Gazzetta



domenica, 8 dicembre 2019, 17:09

Deoma: "Vogliamo portare la Lucchese dove merita"

Il diesse: "Anche oggi abbiamo avuto la dimostrazione chi incontra la Lucchese dà il massimo perchè vive una settimana storica e anche per la Lavagnese è stato così". Mario Santoro: "Ringrazio i 50 tifosi in più che sono venuti oggi allo stadio, sta a noi riportare la gente al Porta...


domenica, 8 dicembre 2019, 16:51

Papini: "Il gol è mio"

Il difensore chiarisce che l'ultimo tocco è stato suo: "Domenica un capolavoro, oggi squadra tosta, dobbiamo continuare così". Cruciani: "Se ho reagito così a quanto mi è successo, devo dire grazie ai tifosi, ai compagni e alla società"