Porta Elisa News

Mercato, tanti i giocatori della Lucchese appetiti da altre formazioni

domenica, 9 gennaio 2022, 12:24

di diego checchi

Quella che inizierà domani sarà una settimana che si dovrà sviluppare su due fronti. Il primo è quello del campo, visto che martedì 18 gennaio prossimo alle ore 18 ci sarà il recupero di campionato contro l'Imolese e dopo quattro giorni la trasferta di Olbia, sempre se i contagi non condizioneranno ulteriormente la stagione, c'è addirittura chi dice che si potrebbe ripartire il 30 gennaio, ma questi sono solo rumors. Il secondo tema sul quale deve lavorare la Lucchese è ovviamente il mercato e la settimana che si apre potrebbe essere foriera di novità, usare il condizionale è d'obbligo perché il DS Deoma non ha nessuna fretta e vuole valutare attentamente ogni aspetto prima prendere qualsiasi decisione. È chiaro però che la situazione di Eklu sembra essere già ben indirizzata, con il Sudtirol che fa sul serio e la Lucchese che pensa seriamente a privarsi del centrocampista, ovviamente di fronte ad un'offerta congrua.

Ci sono però altri rossoneri nel mirino di società importanti, Corsinelli, Bellich, Baldan, Semprini, Fedato, Visconti eccetera, ma sicuramente la Lucchese non snaturerà la squadra e terrà conto delle esigenze di Pagliuca. A proposito di Bellich, sul difensore di Novara pare esserci l'interessamento abbastanza concreto di una squadra di Serie B, il Cittadella. 

In entrata, è chiaro che la Lucchese dovrà cercare una punta in grado di aumentare il numero di gol ma Deoma non lascia trapelare niente e tutti i nomi che sono stati fatti fino ad ora non corrispondono a verità. Il DS, come al solito, lavora sotto traccia e magari tirerà fuori dal cilindro un colpo che nessuno si aspetta. Se dovesse arrivare una punta, la domanda sorge spontanea: quale sarebbe il destino di Babbi e Nanni? Resterebbero tutti e due oppure uno andrebbe a cercare più spazio altrove? 

Per quanto riguarda il centrocampo, la Lucchese potrebbe anche rimanere così, nonostante l'eventuale cessione di Eklu, visto che sia numericamente che tecnicamente i giocatori a disposizione di Pagliuca ci sono. Ma se dovesse capitare un'occasione potrebbe arrivare un giocatore in prestito, magari Antonio Cinelli dal Catanzaro anche perché i rapporti tra il DS della squadra calabrese Alfio Pelliccioni e Russo sono ottimi. Cinelli potrebbe giocare sia da mezzala che come mediano davanti alla difesa, ed ha alle spalle una carriera di tutto rispetto soprattutto in Serie B.




Altri articoli in Porta Elisa News


venerdì, 28 gennaio 2022, 12:10

Mercato, per l'attacco si pensa a Morra

L'attaccante classe 1995 andrà via dall’Entella in questo mercato di gennaio. Oltre a un interessamento della Lucchese, su di lui c’è anche l’Imolese e la Pro VercellIl: è il classico attaccante forte fisicamente e che sa districarsi bene nell’area di rigore


venerdì, 28 gennaio 2022, 11:24

Vichi: "Stadio progetto centrale per il futuro della Lucchese"

Nella trasmissione Curva Ovest andata in onda ieri sera su Noitv, il presidente Alessandro Vichi ha chiarito ancora una volta alcuni punti sulla vicenda dello stadio andando giù molto duro con l’amministrazione comunale. Portelli? Più sentito"



venerdì, 28 gennaio 2022, 08:06

L'Ancona arriva con il vento in poppa

La squadra di Colavitto viene dalla vittoria roboante contro il Pontedera 5-0 in trasferta a testimonianza l'ottimo stato di forma di questa squadra. Quella dorica, è una formazione che predilige un calcio molto offensivo e che preferisce il contropiede rispetto ad imporre la gara


giovedì, 27 gennaio 2022, 19:49

Si ferma Fedato

L'attaccante rossonero non si è allenato per una botta ricevuta durante la seduta di ieri, dovesse non farcela per la gara contro l'Ancona, pronto Nanni.Dumbravanu ha invece già salutato la comitiva e aspetta di sapere dove il Genoa lo manderà a giocare in prestito, Babbi vicino all'addio