Classifica Giovanissimi Provinciali 1999 2012/13

Squadra PT G Totale In casa Fuori casa
V N P GF GS V N P GF GS V N P GF GS
Tau Altopascio 64 22 21 1 0 160 2 10 1 0 87 2 11 0 0 73 0
Lucchese 59 22 19 2 1 68 6 9 1 1 34 3 10 1 0 34 3
Fornaci 47 22 15 2 5 54 41 7 1 3 33 26 8 1 2 21 15
Castelnuovo G 37 22 11 4 7 41 28 5 1 5 19 12 6 3 2 22 16
San Filippo 37 22 11 4 7 50 45 5 3 3 23 27 6 1 4 27 18
Luccasette 30 22 9 3 10 32 40 6 2 3 20 11 3 1 7 12 29
Pieve Fosciana 30 22 9 3 10 27 57 5 1 5 13 25 4 2 5 14 32
Folgore Segromigno 27 22 8 3 11 35 52 5 0 6 20 27 3 3 5 15 25
Folgor Marlia 20 22 6 2 14 31 65 3 2 6 17 30 3 0 8 14 35
Porcari 11 22 3 2 17 19 68 2 2 7 10 22 1 0 10 9 46
Pieve San Paolo 10 22 3 1 18 15 70 2 0 9 10 32 1 1 9 5 38
Barga 9 22 2 3 17 16 74 1 1 9 7 38 1 2 8 9 36

Ultimi articoli


venerdì, 15 gennaio 2021, 17:34

Lopez: "Petrovic potrebbe partire dal primo minuto"

Il tecnico parla alla vigilia del match con la capoclassifica: "Siamo pronti, ma non ritengo il Renate una sorpresa: è una squadra costruita con attenzione e programmazione, che ormai da tre anni ha intrapreso un percorso di crescita tecnica costante. Lotteranno fino in fondo per conquistare questo campionato"


venerdì, 15 gennaio 2021, 15:31

I rossoneri sognano lo sgambetto alla capolista

La Lucchese torna al Porta Elisa nell'anticipo del sabato contro il Renate: sulla carta è il classico testa-coda, ma i rossoneri venderanno cara la pelle per muovere la classifica e chiudere il girone di andata sulla stessa lunghezza d'onda delle ultime partite. La probabile formazione: Petrovic dall'inizio



giovedì, 14 gennaio 2021, 19:24

Ufficiale: Zennaro alla Lucchese

La società rossonera ha ufficializzato il prestito dal Genoa del centrocampista, classe 2000: "Sono stato subito colpito dall'ambiente e comunque tutti mi avevano parlato molto bene di questa bellissima piazza. Sono molto contento di essere qui, ha accettato anche grazie a bomber Bianchi, mio ex compagno al Genoa, che mi...


giovedì, 14 gennaio 2021, 15:40

Il Renate, ormai, non è più una sorpresa

I 41 punti in classifica testimoniano come il lavoro fatto finora dai lombardi sia stato straordinario: chi ha visto giocare il Renate ha potuto tranquillamente rendersi conto che è una squadra alla quale piace giocare a calcio facendo un modulo piuttosto votato all’attacco.